Questo sito contribuisce all'audience di

Mercato di Lega Pro, Piacenza e Racing Roma le più attive. Diaspora da Lucca: via Terrani e Forte

Finora sono Racing Roma e Piacenza le due società ad avere fatto più acquisti nel girone A. Alla Lucchese la maglia nera con quattro cessioni e l'addio sempre più probabile del capocannoniere Francesco Forte.

Le regine del mercato? Racing Roma e Piacenza, rispettivamente prima e seconda per numero di acquisti. La più indebolita? Finora la Lucchese, che dice addio a Terrani e assai probabilmente al capocannoniere Forte. Per il resto regna la cautela in questa sessione di calciomercato invernale tra le squadre di Lega Pro girone A. Pochi grossi affari, sia in entrata che in uscita. Uno scenario prevedibile principalmente per due motivi: ci sono pochi soldi da spendere e i botti veri, come spesso accade, arriveranno nell’ultima settimana di mercato prima della chiusura prevista per il 31 gennaio. La più attiva in questa prima parte di calciomercato è stata la Racing Roma, fanalino di coda del girone che ha innestato ben cinque giocatori: il più interessante è l’attaccante Majtan, 29enne slovacco con 13 presenze nell’U21 del suo paese. Vigile anche il Prato di Francesco Monaco che si è assicurato in prestito l’ attaccante della Roma Piscitella per provare a riemergere dalle sabbie mobili.

LE PIACENTINE - Operose anche le due piacentine. Alla corte di Arnaldo Franzini, infatti, sono approdati 4 nuovi giocatori (finora il Piacenza è secondo per numeri di acquisti), andando a rinforzare il reparto avanzato con il gigante Romero (dal FeralpiSalò), il giovane e guizzante Pozzebon dalla Juventus e l’esterno offensivo Nobile dall’Abano; il centrocampo è stato ritoccato con Bertoli dal Brescia. Sulla sponda rossonera, invece, torna Barba in mediana – prelevato dal Piacenza via Pescara – e arrivano i due difensori Belotti (dalla Folgore Caratese) e lo svincolato ex Cremonese Bianco. Innesti che tamponano le cessioni di Cavalli (al Como) e Piana (all’Alessandria).

ALTRE - La Giana Erminio cede Lella al Lumezzane, mentre la Viterbese rinforza l’attacco con Falcone dalla Reggiana e Jefferson dal Teramo. Solo ritocchi per le quattro squadre di testa. L’Alessandria, oltre a Piana, ingaggia Nava dal Catania. La Cremonese risponde con il prestito di Redolfi dall’Atalanta e l’acquisto di Bastrini dal Catania. A Livorno arriva il difensore Franco dalla Salernitana ma cedono Grillo alla Sambenedettese e liberano Bergvold. L’Arezzo fa spesa a Bassano, da cui arrivano il difensore Barison e il centrocampista Cenetti. C'è anche Ferrario per il pacchetto arretrato, prelevato dalla Samb. Per ora, nonostante il ds abbia assicurato acquisti per tamponare le cessioni, si sta consumando un’autentica diaspora da Lucca con gli addii di Martinez, Ashong, Florio e, soprattutto, Terrani che va a giocarsi le sue carte in serie B con la maglia del Perugia. Un altro, pesantissimo addio potrebbe essere quello del capocannoniere Forte: in questi giorni rinnoverà con l’Inter e contestualmente dovrebbe accasarsi sempre a Perugia con il compagno Terrani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua la lettura per vedere, in ordine di classifica, il tabellone acquisti/cessioni di tutte le squadre di Lega Pro girone A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento