rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio giovanile

Un bel Fiorenzuola vince a Rimini. Piacenza e Gotico Garibaldina vanno in fuga, il San Lazzaro regge in vetta

Vittoria dei rossoneri di misura 0-1, mentre biancorossi (Juniores Nazionali) e Gotico (Regionali) vincono i rispettivi scontri diretti e scappano in classifica. Bene anche il San Lazzaro (Elite) che pareggia ma mantiene comunque la vetta della classifica

Primavera 3
Leggi qui risultati e classifica

Juniores Nazionali E
Leggi qui risultati e classifica

Juniores Regionali Elite
Leggi qui risultati e classifica

Juniores Regionali A
Leggi qui risultati e classifica

RIMINI-FIORENZUOLA 0-1

RIMINI: Cerretani, Diotallevi (Mattia), Ciavatta, Nastase (Urcioli), Tamburini, Volonghi (Rubino), Papa, Fontanelli (Di Pollina), Giometti, Satalino, Cherubini (Torino). All.: Brocchini.
FIORENZUOLA: Grisendi, Piorola, Sonetti (De Simone), Postiglioni, Aanica, Iasoni, Binelli, Petrolini (Belfiore), Concari, Barbieri (Ramponi), Facchini. All.: Turrini.
ARBITRO: Zampini di Ravenna
RETE: rig.12’ Binelli

Vittoria importante e meritata per la Primavera 3 del Fiorenzuola che sbanca di misura il campo del Rimini 0-1 grazie a un rigore in avvio di gara firmato da Binelli. Successo che porta i rossoneri a metà classifica a quota 23 punti. Fiore che controlla agilmente il risultato, va a segno anche nella ripresa ma la rete viene annullata per fuorigioco. Da segnalare l’esordio di due 2007, Piro e De Simone

PIACENZA-FORLI’ 1-0

PIACENZA: Fossati, Cabella, Veneziani, Mongelli, Mantegazza (Curti), Gandolfi, Natoli (Devoti), Biolchi (Del Miglio), Cherif (Garioni), Calegari, Saccenti (Montebelli). All.: Tretter.
FORLI’: De Gori, Pieri, Facciani, XuChao, Pazzi, Bedei, Dal Monte (Magrini), Valentini (Signore), Colli, Garavelli (Manuzzi), Boschi (Tshomi). All.: Belli.
RETE: 69’ Veneziani

Successo importantissimo della Juniores Nazionale del Piacenza nello scontro diretto. I biancorossi superano di misura 1-0 l’inseguitrice Forlì, emiliani che si confermano quindi in vetta a +3 proprio sugli avversari e mercoledì, nel recupero contro l’Imolese, c’è l’opportunità di andare anche a +6 in caso di vittoria e aprire forse la fuga decisiva della stagione dei giovani allenati da Tretter. Partita equilibrata sbloccata solamente al 69’ della ripresa grazie a un colpo di testa di Veneziani. Piacenza positivo che merita ampiamente la vittoria nella ripresa e fallisce più volte il raddoppio per chiudere il match.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bel Fiorenzuola vince a Rimini. Piacenza e Gotico Garibaldina vanno in fuga, il San Lazzaro regge in vetta

SportPiacenza è in caricamento