menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sabato agli Europei gara decisiva per l'Italia Under 19 di Fagioli

Gli azzurrini affrontano la Spagna: il pass per le semifinali arriverà solamente con una vittoria

Dopo la partita vinta contro i padroni di casa dell’Armenia (4-0), quello di sabato con la Spagna alla FFA Academy Stadium di Yerevan, sarà un altro match da dentro o fuori. Gli iberici, dopo aver pareggiato (1-1) con il Portogallo, hanno un punto in più dell’Italia Under 19 e avranno a disposizione due risultati, mentre la squadra azzurra sarà costretta a vincere per passare alle semifinali. L’ultimo incontro tra le due Nazionali giovanili risale all’inizio dell’anno quando gli Azzurrini, allenati da Federico Guidi, si imposero al “Pinto” di Caserta con un netto 3-0. Naturalmente i due contesti sono diversi: a gennaio si trattava di un’amichevole, mentre domani si deciderà chi delle due continuerà il suo cammino nella rassegna continentale.

A differenza della prima gara persa con il Portogallo (3-0), contro gli armeni i ragazzi di Nunziata hanno dimostrato una buona padronanza del campo, ordine e una discreta intensità nel gioco, tanto da meritare il plauso del tecnico azzurro che era intervenuto, rispetto alla prima formazione scesa in campo contro i lusitani, con un leggero cambio di modulo e quattro sostituzioni (Ferrarini in difesa, Raspadori, Petrelli e Merola la linea d’attacco) poi dimostratesi risolutive: “Sono stati bravi – spiega Nunziata – a tenere in mano il boccino del gioco senza mai concedere nulla. Manca ancora la condizione fisica, ma la determinazione mentale, soprattutto in appuntamenti come questo, può fare miracoli”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Mezza Maratona Unicef

    Niente da fare, la Placentia Half Marathon non si disputerà nemmeno nel 2021

  • Volley A1 maschile

    Scanferla: «Il salto di qualità va fatto a livello mentale». VIDEO

  • Serie A

    "Fagioli convince" e la Gazzetta dello Sport gli dedica un'intera pagina

  • Volley A1 maschile

    Addio a Marco Arata, storico tifoso del volley piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento