rotate-mobile
Calcio giovanile

GossolengoPittolo campione Juniores Regionali, Caldini: «Grande soddisfazione per club e ragazzi»

Il tecnico fresco della promozione negli Elite Regionali. «Siamo una società che sta piano piano crescendo e quando lavori bene i risultati arrivano»

Vincere un campionato non è mai facile, specie se fino all'ultima giornata hai una squadra alle spalle che non perde colpi e non ti permette errori. Il Gossolengo Pittolo é riuscito a mantenere i nervi saldi e solo all' ultimo turno di campionato ha conquistato quella vittoria che ha permesso ai ragazzi di mister Caldini di conquistare il titolo Under 19 che significa promozione al torneo Elite.
«E' una grande soddisfazione - attacca mister Roberto Caldini - perché abbiamo compiuto una vera impresa: in pochi, ma non io, credevano che avremmo chiuso il torneo in prima posizione. Siamo una società che sta piano piano crescendo e quando lavori bene i risultati arrivano».

Quindi il tecnico fa un passo indietro e torna all'inizio della stagione. «Fin da questa estate pensavo che avremmo fatto bene, ma siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. La conquista del titolo è venuta grazie al lavoro di tanti, che è giusto ricordare. Chiaro che chi va in campo ha i maggiori meriti, ma molto importante è quello che fanno le persone che lavorano nell'ombra ma che sono fondamentali perché tutto giri al meglio. Inizio dai miei due vice Luca Curina e Fabio Consiglieri, il preparatore dei portieri Max Fava, l'accompagnatore Andrea Rivi, il responsabile del settore giovanile Stefano Novara insieme a Simone Boccaccia e Luigi Galli. Una dedica particolare la devo fare alla mia fidanzata Giulia e a Mario Cristalli un numero uno in assoluto come scopritore di giovani talenti».

Nei suoi ragazzi Caldini crede tantissimo, tanto da sbilanciarsi e pronosticare per molti di loro un futuro radioso. «Credo che in questa squadra ci siano diversi giocatori di cui sentiremo parlare. Il prossimo anno alcuni resteranno, altri credo faranno parte della prima squadra e altri magari verranno ceduti a società importanti. Sono contento di fare parte di questa società perché si lavora bene e si guarda avanti, convinti di migliorarsi sempre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GossolengoPittolo campione Juniores Regionali, Caldini: «Grande soddisfazione per club e ragazzi»

SportPiacenza è in caricamento