Martedì, 19 Ottobre 2021
Calcio giovanile

Calcio - Giovane 14enne sputa più volte in volto a un avversario. Il Giudice Sportivo: «Segno di spregio»

Tra gli Juniores Provinciali tre giocatori fermati per tre giornate per «condotta violenta nei confronti dell'avversario»

Mano pesante del Giudice Sportivo con un ragazzo del Cadeo che partecipa al campionato Giovanissimi Interprovinciali U14. Il giovane è stato fermato 4 turni perché, si legge comunicato, «dopo aver commesso un fallo di gioco, gettava a terra l’avversario, lo insultava e, in spregio alle più elementati norme del vivere civile, gli sputava più volte in viso». Un gesto davvero deprecabile che il Giudice provinciale ha punito con 4 turni di stop. Non è andata molto meglio negli Juniores Provinciali con tre giocatori di Bobbiese, San Corrado e Nibbiano&Valtidone fermati per tre giornate per «condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio - Giovane 14enne sputa più volte in volto a un avversario. Il Giudice Sportivo: «Segno di spregio»

SportPiacenza è in caricamento