menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianpiero Piovani, indimenticato attaccante del Piacenza

Gianpiero Piovani, indimenticato attaccante del Piacenza

Gianpiero Piovani sulla panchina del Sassuolo femminile

L'ex biancorosso resta in Serie A: dopo l'avventura al Brescia, con una stagione ricca di soddisfazioni, si trasferisce in Emilia

Si sposta di pochi chilometri Gianpiero Piovani: da Brescia passa a Sassuolo, dove la prossima stagione guiderà la formazione neroverde nel campionato di Serie A. Prosegue dunque l’avventura nel calcio femminile dell’ex attaccante del Piacenza, iniziata pochi mesi fa e già ricca di soddisfazioni. In un solo anno Piovani ha conquistato la Supercoppa ed è arrivato fino allo spareggio scudetto perso con la Juventus e alla finale di Coppa Italia. Un’annata incredibile e un’esperienza terminata solamente a causa della decisione della società di non iscrivere la squadra al prossimo campionato di Serie A.

Così Piovani, premiato anche con la Panchina d’oro come miglior tecnico della massima serie, si trasferisce al Sassuolo, nonostante nelle ultime settimane in tanti lo volessero a Verona e su di lui (si dice) avessero puntato anche i dirigenti dell’Atletico Madrid. Invece il “Pio” ha scelto la formazione emiliana del presidente Betty Vignotto, probabilmente convinto dal progetto di una squadra che nell’ultima avventura ha concluso il campionato in nona posizione meritandosi poi la permanenza in Serie A grazie alla vittoria nello spareggio playout con la Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento