rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Atletica

Pissarotti, Sverzellati e Palazzina trascinano l’Atletica Piacenza a Imola

Il miglior risultato di giornata per i biancorossi è stato quello di Anna Pissarotti. L’ostacolista allenata da Giovanni Baldini ha letteralmente volato sui 100hs, abbassando il proprio primato, ora di 15”14 e aggiudicandosi la medaglia di bronzo al traguardo

L’Atletica Piacenza scalda i motori in preparazione degli appuntamenti più importanti della stagione, ormai sempre più vicini. Alla fase regionale dei Campionati di Società Allievi e Allieve su pista, tenutisi a Imola il 6 e 7 maggio, il sodalizio biancorosso ha lasciato che i propri migliori interpreti liberassero tutti i cavalli dei loro motori.

Senza dubbio il miglior risultato di giornata per l’Atletica Piacenza è stato quello di Anna Pissarotti. L’ostacolista allenata da Giovanni Baldini ha letteralmente volato sui 100hs, abbassando il proprio primato, ora di 15”14 e aggiudicandosi la medaglia di bronzo al traguardo. Sempre Anna ha bissato il podio, giungendo seconda sui 400hs, corsi in 1’05”28. In entrambi i casi, la giovane portacolori biancorossa si è qualificata per i Campionati italiani di categoria con due tempi veramente molto interessanti anche a livello italiano.

Anna Pissarotti Atletica Piacenza 2-2

Anche Chiara Sverzellati ha volato sulla pista Imolese, correndo sia i 100m che i 200m. Nella prima gara, Chiara ha sfiorato il minimo di partecipazione ai Campionati italiani di categoria, correndo la distanza in 12”56, a soli 6 centesimi dallo standard tricolore. La giovane velocista, anch’essa allenata da Giovanni Baldini, ha dunque vinto la medaglia d’argento sui 100, per poi giungere terza sui 200m, corsi in 26”04.

Chiara Sverzellati Atletica Piacenza-3

Bene anche Andrea Palazzina, allievo di Mattia Cavazzuti e Andrea Rinaldi. Il lanciatore del martello è riuscito a scagliare l’attrezzo a 43,92m, misura che gli ha consentito di salire sul terzo gradino del podio e avvicinarsi al minimo di partecipazione per i Campionati nazionali u18.

Si segnala il personale di Giulio Bonino nel salto triplo con 11,59m, una buona prova di Sveva Russo sui 400m, chiusi in 1’05”56, Ilaria Ricchetti a quota 2,41m nel salto con l’asta e il 9,45m di Vittoria Paratici nel salto triplo.

Nel complesso, ottime prestazioni di punta e alcune belle soddisfazioni per altri ragazzi, che vedono così un continuo miglioramento nelle proprie prestazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pissarotti, Sverzellati e Palazzina trascinano l’Atletica Piacenza a Imola

SportPiacenza è in caricamento