Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Torneo a squadre a Novara, il podio sfugge alla fine

Due team del Pettorelli impegnati in pedana nell'ultima gara della stagione

Ultima fatica della stagione per gli spadisti piacentini schierati con due squadre al Pala Igor di Novara. I veterani Gulì-Perna-Sonlieti-Polledri (squadra 1) e i più giovani Burgazzi-Ocari-Michelotti-Bonelli-Comolatti (squadra 2) accompagnati dal Maestro Francesco Monaco e dall'esperto spadista Francesco Curatolo. Dello staff faceva parte anche la mascotte Valentino Monaco. La squadra 2 ha pagato in particolare la grande esperienza delle componenti avversarie e non è riuscita a superare lo scoglio iniziale dei gironi. La squadra 1 ha superato imbattuta la fase preliminare, peraltro con notevole slancio, guadagnando direttamente il tabellone avanzato con la 1ª posizione nella classifica provvisoria.Nelle eliminatorie i quattro del Pettorelli battuto agevolmente PRO PATRIA -Milano 40-24. Cruciale l'incontro, molto teso, con la formazione Pro Vercelli gestito alla pari nelle prime frazioni, ma concluso con la vittoria dei piemontesi (24-40), squadra giunta tra le finaliste della giornata. «Un peccato» ha commentato Monaco che, viste le premesse, ha creduto in una zampata finale verso il podio. Comunque, considerati i risultati delle scorse edizioni, un risultato notevole che dimostra la crescita dei team.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE Il Piacenza supera di misura 1-0 la Pro Vercelli in amichevole. Decide una rete di Pergreffi

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - La difesa è da registrare ma si vedono sprazzi interessanti di gioco. Il punto

  • Piacenza - Franzini: «Alcuni concetti sono ancora da assimilare ma i segnali del gioco sono importanti»

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Che colpo in casa Pianellese: arriva bomber Dallagiovanna

Torna su
SportPiacenza è in caricamento