Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Si riparte con gli allenamenti. Tra marzo e aprile 12 partite in 50 giorni

Difficile dire come le sospensioni causate dall'emergenza Coronavirus andranno a influire sul rush finale del campionato. L'8 marzo si riparte contro la Feralpi, dopodiché si giocherà al ritmo di una gara ogni tre giorni

Foto di repertorio

CI SI ALLENA
Dopo tre giorni di stop forzato, da sabato scorso a lunedì, i biancorossi sono tornati al lavoro - c’è l’ok del prefetto Falco per i principali club Piacenza Calcio, Gas Sales Volley, le due di basket Assigeco e Bakery, le due di D Fiorenzuola e Carpaneto - e il periodo potrà essere sfruttato almeno per cercare di recuperare Mattia Corradi che potrebbe essere pronto per il match dell’ 8 marzo. Rimangono invece vietate le amichevoli.
Come si arriverà il Piacenza a questo rush finale è poi tutto da vedere, giocare fine al termine della stagione al ritmo di una partita ogni 4 giorni non sarà affatto facile, soprattutto nel periodo di marzo perché lì il calendario è diventato fittissimo e insieme alla Samb il Piacenza dovrà recuperare una partita in più.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PROGRAMMA
Si parte l’8 marzo con Piacenza-Feralpi, poi ritmo forsennato con Piacenza-Samb l’11 marzo, Padova-Piacenza il 15 e Vicenza-Piacenza il 18. Domenica 22 marzo si torna al Garilli contro la Virtus Verona, il 25 turno infrasettimanale a Gubbio e domenica 29 si chiude il mese con la sfida interna contro il Fano. Sette partite in 21 giorni. Aprile rallenta un filo: Imolese-Piacenza il 4, Piacenza-Reggiana l’11, Piacenza-Vis Pesaro il 14 e trasferta a Rimini il 19. Il campionato si chiude il 26 aprile al Garilli contro il SudTirol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Calciomercato Dilettanti - Le piacentine di Eccellenza e Promozione vanno avanti nel segno della continuità

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

Torna su
SportPiacenza è in caricamento