Lunedì, 15 Luglio 2024
Varie

Il campo da calcio della Vittorino intitolato a Pissasegola e Burzoni

Cerimonia ufficiale alla presenza, fra gli altri, di Moretti, De Vitis e Maccoppi

Da questa mattina quel campo da calcio che per anni li ha visti protagonisti di sfide diventate epiche porterà per sempre il loro nome. Alla Vittorino da Feltre è stata scoperta la targa che intitola il terreno di gioco a Vittorio Pissasegola e Alberto Burzoni, indimenticati protagonisti della società di via del Pontiere ma più in generale di tutto lo sport piacentino e non solo. Emblematica la scritta che ricorda le due persone scomparse: "Soci con alti valori di solidarietà e altruismo".

A scoprire la targa le figlie Elena Pissasegola e Arianna Burzoni, che fra gli applausi dei presenti hanno ufficializzato la cerimonia di intitolazione. Fra gli intervenuti anche Gianluigi Tedesco, presidente della Vittorino, il consigliere Daniele Chiappini, l’assessore allo sport Mario Dadati, Robert Gionelli, delegato provinciale del Coni, e gli ex biancorossi Daniele Moretti, Bobo Maccoppi e Totò De Vitis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campo da calcio della Vittorino intitolato a Pissasegola e Burzoni
SportPiacenza è in caricamento