rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Varie

Prima uscita dell'anno con tre medaglie per il Team Hibreed Grappling Arts

Due argenti e un bronzo per la pattuglia piacentina impegnata a Castelletto Ticino nel brazilian jiu jitsu no-gi

Prima uscita dell'anno ricca di soddisfazioni per il team Hibreed Grappling Arts di Piacenza che torna dalla trasferta a Castelletto Ticino con un bottino di due argenti ed un bronzo.
La competizione organizzata dal circuito Born To Fight e Bjj Italia ha visto gli atleti piacentini iscritti nella specialità del brazilian jiu jitsu no-gi, disciplina di lotta in cui la vittoria può essere ottenuta costringendo l'avversario alla resa con leve articolari o strangolamenti. Tutti i portacolori biancorossi hanno ben figurato sebbene fossero alla prima esperienza con questo tipo di regolamento. Sofia Scazzariello si è piazzata al secondo posto nella categoria -55.6 kg, stesso piazzamento ottenuto da Andrea Partiti nella categoria -73.5 kg, mentre Francesco Crespo si è aggiudicato il terzo posto nella categoria -85.5 kg.
Soddisfatto il coach Andrea Milano: «Il lavoro tecnico svolto nei mesi scorsi inizia a dare i frutti sperati. Preparare degli atleti per renderli versatili e capaci di adattarsi a diversi regolamenti di lotta è una scelta che paga».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima uscita dell'anno con tre medaglie per il Team Hibreed Grappling Arts

SportPiacenza è in caricamento