Questo sito contribuisce all'audience di

Strage Parigi: ferito Barraud. Taugourdeau: «C'è rabbia»

L'ex giocatore di rugby dei Lyons, il francese Aristide Barraud (oggi al Mogliano) è rimasto ferito nel massacro di Parigi davanti al teatro Bataclan. Una scheggia metallica ha perforato il polmone del giocatore mentre si trovava con gli amici su...

Aristide Barraud, ex giocatore dei Lyons rimasto ferito nell'attacco a Parigi
L'ex giocatore di rugby dei Lyons, il francese Aristide Barraud (oggi al Mogliano) è rimasto ferito nel massacro di Parigi davanti al teatro Bataclan. Una scheggia metallica ha perforato il polmone del giocatore mentre si trovava con gli amici su una terrazza nei pressi del teatro che ha subito l'attacco terroristico. Barraud è vivo per miracolo, secondo gli stessi medici che l'hanno operato nella notte dichiarandolo fuori pericolo. Il giocatore si trovava a Parigi per un breve vacanza visto che il campionato di Eccellenza è fermo, sul sito del club piacentino Rugby Lyons è comparsa una nota di incoraggiamento e vicinanza a Barraud, bianconero due stagioni fa.

E c'è grande sgomento nelle parole del regista del Piacenza, il francese Anthony Taugourdeau, originario di Marsiglia. Anche lui è scosso per quanto successo nella sua Francia, l'attacco terroristico che ha causato 128 morti e rivendicato dai miliziani dell'Isis.
«Onestamente ho provato una grande delusione per quanto successo - ci spiega il centrocampista - ero a cena quando ho appreso della notizia e quindi ho subito chiamato in miei famigliari per farmi spiegare. Credo sia tutto assurdo che succedano queste cose nel 2015; è difficile spiegare cosa ho provato in quel momento, sicuramente tanta rabbia e delusione. In fin dei conti questi terroristi se la prendono con gente che non c'entra assolutamente nulla ed era lì per divertirsi».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia, Trapani-Piacenza 3-1: Cacia non basta, doppio Evacuo e Nzola ribaltano la sfida

  • Il Piacenza perde ancora a Trapani (3-1) ed esce dalla Coppa Italia: non basta il vantaggio firmato Cacia

  • Piacenza - La difesa è da registrare ma si vedono sprazzi interessanti di gioco. Il punto

  • Il Piacenza saluta la Coppa. Franzini: «Non abbiamo sfruttato le occasioni nel primo tempo»

  • La prima rete di Bruno regala il successo al Carpaneto

  • Piacenza - Domenica pomeriggio amichevole al Bertocchi contro la Pro Vercelli

Torna su
SportPiacenza è in caricamento