Questo sito contribuisce all'audience di

Sport - Arte e sport insieme per beneficenza

Ci sono i quadri con le immagini di Giacomo Carini e Andrea Dallavalle, i ritratti di Luca Matteassi e Francesco Bini, le sculture di scherma, con Alessandro Bossalini protagonista, e motonautica, dedicata ad Alex Cremona. Poi ecco i dipinti che...

Foto di gruppo per ideatori, sportivi e artisti che hanno aderito all'iniziativa
Ci sono i quadri con le immagini di Giacomo Carini e Andrea Dallavalle, i ritratti di Luca Matteassi e Francesco Bini, le sculture di scherma, con Alessandro Bossalini protagonista, e motonautica, dedicata ad Alex Cremona. Poi ecco i dipinti che raffigurano Luca Infante, Aimone Alletti, Edd Thrower e Giorgia Bronzini. Dieci opere per sintetizzare dieci sport che permettono a Piacenza di eccellere a livello nazionale e internazionale, realizzate grazie al contributo di cinque artisti locali: Giovanni Alberti, Francesco Rossi, Daniela Benedetti, Cristina Costanzo e Angelo Ghezzi. Il tutto per beneficenza; una lotteria il cui ricavato andrà interamente a favore dell’Associazione Noi (Nuova oncologia integrata) che mette in palio per i vincitori quadri e sculture.

“Arte & sport insieme a Noi” è il titolo dell’iniziativa, un’idea realizzata e sviluppata da Marco Massini che ha trovato la collaborazione di Fun Food Italia di Rivergaro e Banca Generali (nelle persone di Ilaria Bazzini, Carlo Michelotti e Franco Anfini), delle società Atletica Piacenza, Circolo Schermistico Pettorelli, Assigeco Basket, Lpr volley e Lyons Rugby, oltre al sostegno economico di Banca di Piacenza e Rolleri Piegature Professionali e l’aiuto di Filippo Siboni, Paolo Provesi e Tipografia Delmaino.
Quando l’arte incontra lo sport passando per la beneficenza i risultati sono eccellenti. E’ quanto si augurano gli ideatori dell’iniziativa, presentata in mattinata nella sede di Banca Generali: una lotteria con i biglietti venduti a 2.50 euro che permetterà ai vincitori di aggiudicarsi le opere “sportive”. I tagliandi si possono acquistare nel negozio Vivo in via Gorra 5, da Wiki Wiki in piazzale Genova e nel Polimabulatorio Unique in via Gorra 55. Ma non è finita: l’idea è quella di ampliare la vendita sfruttando anche una sorta di mostra itinerante che gli organizzatori hanno intenzione di realizzare in giro per Piacenza seguendo alcune delle manifestazioni sportive più importanti. E le 46 sezioni locali degli Alpini hanno garantito di portare la lotteria in tutto il territorio provinciale. Per acquistare i biglietti ci sarà tempo fino ad aprile: l’estrazione è in programma il 9 aprile del 2017 nell’intervallo della partita fra Assigeco e Imola.

«L’obiettivo della nostra associazione – hanno spiegato la presidentessa Livia Bidin e il tesoriere Glenda Marafante – è portare benessere ai pazienti oncologici. Per farlo sfruttiamo tantissime discipline che interessano la mente e il corpo come massaggio shiatsu, yoga, massaggio sonoro, aikido, naturopatia e aromaterapia, riflessologia plantare, osteopatia. Abbiamo capito che persone colpite da tumore hanno una grande necessità di ricevere un sostegno che vada oltre le classiche terapie mediche; questo non è ancora entrato nella nostra cultura, ma speriamo con il nostro intervento di ridurre il gap che ci divide dalle grandi strutture estere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento