rotate-mobile
Varie

Si è spento Francesco Cacciatore, volto noto della politica piacentina. Fu anche assessore allo sport

Storico esponente della sinistra della nostra città, era stato anche un uomo di sport, portiere nelle giovanili del Piacenza Calcio e uno dei migliori assessori allo sport nella giunta Reggi

Si è spento questa notte, all’età di 63 anni, Francesco Cacciatore, volto notissimo della politica piacentina che fu anche un ottimo assessore allo sport con Reggi. Uomo sportivo, in gioventù aveva anche militato tra le fila del Piacenza Calcio come portiere

Lunga la militanza e l’impegno politico di Cacciatore. Partecipò alle primarie del centrosinistra per correre come candidato sindaco della coalizione nel 2012. Perse di poco la sfida interna al Pd con Paolo Dosi, a cui poi fece da vicesindaco durante i primi anni del suo mandato, dopo essere risultato il consigliere comunale più eletto con oltre 1200 preferenze. Le tensioni interne al partito e alla Giunta portarono Dosi, nell’inverno di due anni dopo, a un rimpasto che vide l’esclusione di Cacciatore (che in quella fase rappresentava la sinistra dem) e di altri tre assessori. Negli ultimi tempi ha partecipato ai tavoli di Alternativa per Piacenza, per costruire la coalizione di centrosinistra alle prossime Amministrative.

Il vicesindaco e assessore allo sport Francesco Cacciatore

Il tavolo dei relatori, da sinistra: Paolo Menzano, Francesco Cacciatore, Mario Chitti e Giacomo Spotti

Panatta a Piacenza insieme al sindaco Dosi e agli assessori Cacciatore e Tarasconi

Da sinistra, Francesco Cacciatore, Robert Gionelli e Isabella DordoniNella foto, da sinistra Carlo Polidoro, Sandrino Bernardelli, Francesco Cacciatore e Milly Polidoro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Francesco Cacciatore, volto noto della politica piacentina. Fu anche assessore allo sport

SportPiacenza è in caricamento