menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La richiesta delle Regioni: riapertura di palestre e piscine dal mese di maggio

L'anticipazione dell'incontro che si terrà giovedì con Draghi. Dopo il 20 aprile, se i numeri lo consentiranno, possibile ripresa di bar, ristoranti, parrucchieri e cinema

«Valutare riaperture subito dopo il 20 aprile di alcuni settori chiusi, nel caso di un miglioramento dei dati epidemiologici, per poi permettere da maggio la ripartenza di attività ferme da troppo tempo come le palestre».

E’ la posizione delle Regioni, che finalmente tornano a parlare della ripresa dello sport in Italia fermo ormai da tantissimo tempo. Al momento si tratta ancora di un’ipotesi, che stando alle anticipazioni emerse nelle ultime ore verrà presentata sul tavolo giovedì nell’incontro con il premier Mario Draghi.

Ovviamente alla base di tutto deve esserci la riduzione del numero dei contagi, ma intanto si inizia finalmente a discutere dell’eventuale ripresa di un settore completamente bloccato da mesi. Stando a quanto dichiarato da alcuni organi di informazione, a fine aprile potrebbero riaprire bar, ristoranti, parrucchieri e cinema, mentre palestre e piscine potrebbero ripartre dall’inizio del mese di maggio. Tutto da capire se saranno le premesse per una ripresa anche degli sport di contatto a livello regionale e provinciale, ora completamente bloccati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento