rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Varie

Ripresa attività sportiva dopo il Covid, cambia il protocollo: sette giorni di stop per chi ha ricevuto la terza dose

Il mese di attesa rimane solamente per chi ha avuto la malattia in forma moderata, severa o critica. Per la stragrande maggioranza degli atleti bisognerà attendere una o due settimane prima di sottoporsi a nuovi esami

Immagine REALAB-2Cambia il protocollo per la ripresa dell’attività degli atleti che hanno avuto il Covid. Lo stop di trenta giorni prima di procedere a nuovi accertamenti diagnostici rimane ma solamente per chi ha avuto la malattia in forma moderata, o che comunque è ricorso a ricovero ospedaliero o a terapie antibiotiche, oppure ha avuto malattia “severa” o “critica”. Per tutti gli altri, vale a dire la stragrande maggioranza, lo stop è ridotto a sette giorni per gli atleti sotto i 40 anni che abbiano ricevuto la dose booster o completato il ciclo vaccinale nei 120 giorni precedenti, oppure 14 giorni per chi ha più di 40 anni, non ha ricevuto la dose booster o non ha terminato il ciclo vaccinale nei 120 giorni precedenti.

NUOVO PROTOCOLLO RIPRESA ATTIVITA' SPORTIVA DOPO IL COVID

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresa attività sportiva dopo il Covid, cambia il protocollo: sette giorni di stop per chi ha ricevuto la terza dose

SportPiacenza è in caricamento