Questo sito contribuisce all'audience di

Pagelle - Cazzamalli e Girometta, giornata da ricordare

Da Cazzamalli a Lucci: sono in tanti a rappresentare la settimana dello sport piacentino riassunta nelle pagelle di Giancarlo Tagliaferri. Questi i voti degli ultimi sette giorni ALESSANDRO CAZZAMALLI 7: è l’uomo per tutte le stagioni e per...

Pagelle - Cazzamalli e Girometta, giornata da ricordare - 1
Da Cazzamalli a Lucci: sono in tanti a rappresentare la settimana dello sport piacentino riassunta nelle pagelle di Giancarlo Tagliaferri. Questi i voti degli ultimi sette giorni

ALESSANDRO CAZZAMALLI 7: è l’uomo per tutte le stagioni e per tutti i ruoli. Centrocampista dal flitro infallibile e dal gol facile, si reinventa centrale difensivo nella trasferta di Carate per sopperire alla prematura espulsione di Ruffini. Prestazione gagliarda e senza sbavature.
MATTEO GIROMETTA 7: dopo un inizio stagione da protagonista, la rivoluzione invernale nell’attacco del Fiorenzuola lo ha messo in secondo piano dietro a Morga e Castagna. Contro il Pontisola entra ed in pochi secondi trova la zampata determinate per una vittoria che sa di svolta.
MARIKA BIANCHINI 6/7: arrivata alla corte della Nordmeccanica alla fine del 2015 si è subito inserita a dovere negli schemi della squadra di Gaspari. Nelle finale del “Memorial Fusco” trova spazio e dimostra di poter essere una valida in posto 2 alla Sorokaite.
JULIEN RANTIER 6,5: ancora una rete determinante per il mancino francese del Pro Piacenza, stavolta il suo primo sigillo casalingo serve per trovare la vittoria al Garilli. Ormai sa disimpegnarsi a dovere anche come centravanti, confermandosi uno degli attaccanti migliori della categoria.
JONATHAN ASPAS 6,5: è chiamato in cabina di regia a sostituire Carrus. Riesce a non far rimpiangere il centrocampista sardo abbinando doti di corsa e di tecnica e mantenendo lucidità di gioco per tutto il match contro il Lumezzane. E’ una risorsa da valorizzare appieno.
MARCO RUFFINI 5,5: non c'è feeling o fortuna tra gli arbitri ed i difensori centrali del Piacenza Ancora un’espulsione che rischia di compromettere la partita contro la Caratese. Vista l’intransigenza della giacchette nere urge maggiore attenzione e disciplina tra i biancorossi.
DANILO ALESSANDRO 5,5: suo l’assist vincente per Rantier nell’azione gol contro il Lumezzane. Per il resto ancora una prestazione non convincente considerando anche gli enormi mezzi tecnici dell’attaccante. In alcuni momenti pare sfiduciato.
SETTIMIO LUCCI 5: finisce la sua avventura alla guida del Carpaneto. Troppo pesante la sola vittoria nelle ultime sette uscite per una squadra rinforzata nel mercato invernale ma scesa all’ottavo posto in graduatoria. Toccherà a Ciceri provare a riportare la Vigor tra le primissime.
Giancarlo Tagliaferri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento