Domenica, 26 Settembre 2021
Varie

Nuovo Dpcm: palestre aperte dal 24 maggio. Dal 1 giugno via libera negli stadi, ma non oltre i mille spettatori

Nei palazzetti dal 1 luglio, stessa data anche per le piscine al chiuso. Gli impianti di sci riaprono il 22 maggio. Dal 21 giugno via il coprifuoco

Ci sono novità nel nuovo decreto che il premier Draghi sta preparando. Dopo la cabina di regia il governatore ha fatto avere il nuovo calendario e ora sarà il consiglio dei ministri a doverlo approvare. Per quanto riguarda la sport le palestre riaprono il 24 maggio (quindi in anticipo) mentre dal 1 luglio possono riaprire le piscine al chiuso e i centri termali. Nelle palestre (scrive il Corriere della Sera) saranno aperti gli spogliatoi ma chiuse le docce. Gli impianti di sci ripartono il 22 maggio, si potrà tornare negli stadi dal 1 giugno e nei palazzetti dal 1 luglio ma la capienza non dovrà essere superiore al 25% di quella massima e comunque non superiore a 1000 persone all’aperto e 500 al chiuso.

Per quanto riguarda il coprifuoco: dal 18 maggio obbligo di rientro alle 23. Dal 7 giugno rientro alle 24. Dal 21 giugno libera circolazione notturna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Dpcm: palestre aperte dal 24 maggio. Dal 1 giugno via libera negli stadi, ma non oltre i mille spettatori

SportPiacenza è in caricamento