Questo sito contribuisce all'audience di

Hockey in Line - Monleale troppo forte per la Lepis Piacenza che si allontana dalla zona salvezza

Nella diciannovesima giornata del campionato di Serie A di hockey in line la squadra biancorossa ha incassato una pesante sconfitta a domicilio dello Sportleale Monleale (11-4 il risultato finale)

Lorenzo Dell'Antico

Si assottigliano ulteriormente le speranze di salvezza della Lepis Piacenza. Nella diciannovesima giornata del campionato di Serie A di hockey in line, infatti, la squadra biancorossa ha incassato una pesante sconfitta a domicilio dello Sportleale Monleale (11-4 il risultato finale), avversario di notevole caratura tecnica e avvantaggiato da un’esperienza nella massima serie decisamente superiore a quella finora accumulata dalla Lepis. Una partita sulla carta difficilissima per la formazione piacentina che nulla o poco ha potuto contro una squadra più che mai determinata a conquistare la vetta della classifica. Grazie all’intera posta in palio conquistata contro Piacenza, infatti, il Monleale è salito al secondo posto in graduatoria ad una manciata di punti dal capoclassifica Milano Quanta.
Partita veloce e piacevole già dalle prime battute ed equilibrio rotto soltanto al nono minuto di gioco da Di Fabio, in rete in power play su assist di Crivellari. La Lepis accusa il colpo e i padroni di casa ne approfittano per assicurarsi il promo tempo con il parziale di 3-0 grazie alle reti messe a segno da Remoti e da Crivellari.
In apertura di ripresa il Monleale aumenta il vantaggio ancora con Crivellari che sigla il provvisorio 4-0, ed un minuto più tardi arriva la prima vera risposta della Lepis che accorcia le distanze con Podda. Il Monleale continua a giocare a ritmi elevati mettendo in difficoltà la retroguardia piacentina che capitola ancora altre tre volte nello spazio di due minuti per i gol di Remotti, Crivellari e Di Fabio. Non paga dei sei gol di vantaggio, la squadra di casa allunga ulteriormente con le reti firmate da Crivellari (36’) e Di Fabio (40’). Nonostante il pesante passivo, però, la Lepis continua a giocare riuscendo a ridurre lo svantaggio con la bella doppietta personale di Vumbaca, che trova due volte la via del gol nello spazio di un minuto (9-3). Il Monleale, però, torna subito in cattedra e allunga ancora con il solito   Crivellari, in gol al 41’ e al 46’ prima della rete siglata dal biancorosso Varasi, che fissa il risultato sul definitivo 11-4.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPORTLEALE MONLEALE - LEPIS PIACENZA: 11-4
Sportleale Monleale: Peruzzi, Favaro, Oddone M, Moro, Perazzelli, Crivellari, Di Fabio, Remotti, Romero, Faravelli, Frizzera, Ballestrasse, Pagani, Oddone R, Romero. All. Tarantola.
Lepis Piacenza: Drago, Franko, Pagani, Iuriatti, Rossetti, Podda, Vumbaca, Cortenova, Dell’Antico, Labò,, Montanari, Apollonia, Varasi. All. Bellini.
Marcatori: 8’06” Di Fabio, 19’59” Remotti, 22’44” Crivellari, 26’08” Crivellari, 27’59” Podda, 28’49” Remotti, 29’58” Crivellari, 30’21” Di Fabio, 34’28” Crivellari, 36’11” Di Fabio, 40’30” Vumbaca, 41’44” Vumbaca, 41’55” Crivellari, 46’41” Crivellari, 47’53” Varasi.
Arbitri: Lottaroli di Bologna e Lega di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento