Varie

Arriva la conferma ufficiale di Conte: dal 4 maggio riparte l'attività sportiva, ma solo a livello individuale. Il calcio torna dal 18 maggio

Via a jogging (tenendo la distanza di due metri), passeggiate (con un metro di distanza) e allenamenti per atleti di alto livello che potranno prepararsi anche nei centri sportivi

Il premier Giuseppe Conte conferma quanto anticipato da qualche giorno: da lunedì 4 maggio inizia la fase 2 che prevederà, fra le altre cose, la possibilità di effettuare attività motoria (passeggiate e corsa) anche lontano dalle proprie abitazioni ma a condizione che si tratti esclusivamente di attività individuale. Fondamentale dunque mantenere la distanza di almeno un metro, per le passeggiate) e di due metri in caso di jogging.

Gli atleti di interesse nazionale collegati a discipline affiliate al Coni potranno allenarsi anche nei centri sportivi, ma sempre mantenendo le distanze di sicurezza. Se tutto andrà come previsto, il 18 maggio potranno riprendere gli allenamenti di squadra dei club professionistici di calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la conferma ufficiale di Conte: dal 4 maggio riparte l'attività sportiva, ma solo a livello individuale. Il calcio torna dal 18 maggio

SportPiacenza è in caricamento