menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Enrico Voltolini premiato in Regione con il team di Luna Rossa

Il piacentino ha ricevuto una targa dal presidente Bonaccini dopo la vittoria della Prada Cup e l'entusiasmante sfida in America's Cup

Orgoglio italiano, orgoglio emiliano-romagnolo. Le straordinarie imprese sportive di Luna Rossa Prada Pirelli, uno dei simboli del Made in Italy nel mondo, affondano le loro radici anche nella nostra regione. Grazie al team di professionisti - atleti e non solo - che con il loro lavoro, la loro preparazione e la loro determinazione hanno contributo al raggiungimento di risultati unici nella storia della vela, a partire dalla vittoria della Prada Cup 2021 lo scorso febbraio a Auckland e la successiva, entusiasmante sfida coi detentori dell’America’s Cup, i padroni di casa neozelandesi. La quinta partecipazione di Luna Rossa alla competizione velistica più importante al mondo. 

Diciannove componenti del team Luna Rossa Prada Pirelli sono infatti nati in Emilia-Romagna, qui in molti casi hanno studiato, si sono formati, hanno compiuto le prime esperienze in campo velistico e sportivo, mantenendo con questa terra un solido legame. A partire da Max Sirena, Skipper e Team Director, originario di Rimini, e Francesco Longanesi Cattani rappresentante a Auckland dell’Amministratore delegato - Title Sponsor Liaison, di Bagnacavallo (Ra). 

Velisti, dunque, ma anche ingegneri nautici, meccanici, informatici, architetti navalipreparatori atletici e manager in ambito sportivo che hanno messo le loro competenze e la loro passione al servizio di questa disciplina antica e allo stesso tempo estremamente avanzata da un punto di vista tecnologico. 

Un legame con questa regione che è stato ribadito oggi a Bologna nel corso di una cerimonia durante la quale il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha voluto consegnare loro una targa e ringraziarli di persona a nome di tutta la comunità emiliano-romagnola. 

“Sono felice di essere qui oggi con Max Sirena, Francesco Longanesi Cattani e tutta la squadra emiliano-romagnola di Luna Rossa- ha sottolineato Bonaccini-. Grazie per le emozioni uniche che ci avete regalato e che, ne sono certo, continuerete a regalarci un futuro. E grazie per aver portato nel mondo lo spirito più autentico di questa terra straordinaria, una terra che ama lo sport e ama le sfide. Capace di unire passione, innovazione, grande competenza tecnica. In Emilia-Romagna abbiamo oltre quaranta scuole di vela, una pratica sportiva splendida, nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente, ma anche un comparto della nautica di grande qualità che punta molto su ricerca e sviluppo, con esportazioni in crescita anche nell’anno della pandemia. Tanta parte del talento di Luna Rossa, dello sviluppo di materiali, della progettazione dell’imbarcazione, sempre più avveniristica, nasce e cresce qui, in Emilia-Romagna. Un’altra dimostrazione delle professionalità e delle infrastrutture della ricerca che abbiamo nella nostra regione, fondamentali anche per la ripartenza”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento