Varie

Dalla Regione Emilia-Romagna oltre un milione di euro per l'organizzazione di eventi sportivi

Assegnati i finanziamenti previsti dal bando pubblicato nei mesi scorsi. A Piacenza vanno 41mila euro

Emilia-Romagna sempre più Sport Valley. Crescono nel 2023, rispetto allo scorso anno, gli eventi proposti da associazioni e società sportive sostenuti dalla Regione: tornei di calcio, di volley, gare di ciclismo, feste dello sport, di atletica, rugby, pattinaggio, nuoto, ma anche maratone per adulti e bambini.

Un ventaglio molto ampio di manifestazioni che vedono al centro altrettante discipline sportive, di cui diverse paralimpiche, per promuovere l’attività sportiva e la salute.

Sono 88 (su 174 domande) le iniziative per la promozione dell’attività motoria ammesse al finanziamento e sostenute dalla Regione con oltre 1 milione di euro (1.046.700). Il bando regionale, coordinato dal capo della Segreteria politica della Presidenza Giammaria Manghi, prevedeva inizialmente una dotazione di 546.700 euro, aumentata poi di ulteriori 500mila euro, in sede di assestamento di bilancio, per rispondere alle numerose richieste.

I progetti, a carattere locale, regionale e sovraregionale realizzati nel 2023, sono stati presentati da associazioni e società sportive dilettantistiche o di promozione sociale, e hanno ottenuto contributi pari al 50% del costo complessivo, al netto degli incassi.

“La nostra regione è terra di sport - commenta il presidente della Regione, Stefano Bonaccini-, dai grandi eventi che attraggono qui migliaia di appassionati, alle attività che coinvolgono sempre più persone di ogni età. È quindi con soddisfazione che sosteniamo e accompagniamo le iniziative delle tante associazioni sportive dilettantistiche che, nel nostro territorio, costituiscono una straordinaria ricchezza per lo sport di base, anche come opportunità di tutela della salute e aggregazione sociale.”

“In questi anni- aggiunge il presidente- abbiamo messo la pratica sportiva al centro delle nostre politiche, con l’obiettivo di dare a tutti - giovani, adulti e anziani -, l’occasione di praticare un’attività motoria nelle migliori condizioni. E abbiamo avviato anche un grande piano per la riqualificazione degli impianti sportivi, sostenendo le famiglie per le spese di iscrizione dei figli alle attività sportive. Progetti che stanno contribuendo, in modo positivo, a definire sempre meglio l’Emilia-Romagna come Sport Valley”.

I progetti per provincia

Nel dettaglio, in provincia di Bologna sono stati finanziati 30 progetti per 393.123 euro; in provincia di Piacenza 3 progetti per 41.350 euro; in provincia di Parma 7 progetti per 88.013 euro. Nel Reggiano i progetti finanziati sono 8 per un ammontare complessivo di contributi pari a 55.942 euro; nel Modenese 12 per 138.948 euro; nel Ferrarese 5 per 65.558 euro. Infine, in provincia di Ravenna sono stati finanziati 6 progetti per 61.459 euro, in quella di Forlì-Cesena 11 per 122.150 euro e in quella di Rimini 2 per 50.500 euro.

Sono stati finanziati infine con un contributo di 29.650 euro anche due progetti che pur essendo presentati da enti esterni alla regione si svolgeranno in Emilia-Romagna. Il primo è presentato da Uisp Aps Roma (contributo di 14.650 euro) e si svolgerà a Rimini e nei comuni limitrofi, e il secondo è organizzato da Sportemotion, società polisportiva dilettantistica di Milano (contributo di 15mila euro), e si realizzerà a Igea Marina.

L’impegno della Regione per lo sport

Con questa graduatoria, che segue il bando pubblicato lo scorso mese di maggio, salgono a quasi 390 gli eventi e le manifestazioni sportive finanziati dall’inizio della legislatura con oltre 4,5 milioni di euro.

Mentre, sempre a partire dal 2020, sono quasi 150 i progetti di promozione dell’attività sportiva sostenuti con oltre 3 milioni di euro.

Risorse che si affiancano agli oltre 13 milioni di euro che la Regione tra 2020 e 2022 ha previsto sotto forma di interventi straordinari per far fronte all’emergenza Covid: bonus una tantum e ristori alle società sportive, ma anche voucher alle famiglie per le spese di iscrizione dei figli.

Prosegue intanto il piano senza precedenti per riqualificare la rete di impianti sportivi avviato già nel precedente mandato: quasi 180 interventi per uno stanziamento complessivo di circa 52 milioni di euro e un investimento generato sul territorio di oltre 113 milioni di euro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione Emilia-Romagna oltre un milione di euro per l'organizzazione di eventi sportivi
SportPiacenza è in caricamento