menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza del Comune: divieto di allenamento per le società dilettantistiche e per le squadre giovanili

Escluse dalla decisione Piacenza calcio, Gas Sales, Assigeco, Bakery e Lyons. Lo stop interessa anche Carpaneto e Fiorenzuola

Appena pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Piacenza una nuova ordinanza che definisce la possibilità di svolgere attività per le società sportive del nostro territorio. Fino al primo marzo compreso, contrariamente a quanto deciso ieri dalla Regione Emilia-Romagna (che aveva dato facoltà alle istituzioni territoriali di mettere in atto misure più stringenti), rimane il divieto di apertura di tutti gli impianti sportivi, comprese palestre private, piscine, palestre scolastiche e campi di calcio. Non è possibile nemmeno svolgere gli allenamenti, dunque per l’intera settimana permane l’impossibilità di effettuare le sedute per tutte le società sportive, sia per quanto riguarda la prima squadra sia per l’intero settore giovanile.

Sono escluse dall’ordinanza le società “professionistiche e assimilabili”, dunque Piacenza calcio, Gas Sales Volley, Assigeco e Bakery per il basket e Lyons, che sono autorizzate a svolgere allenamenti ma solo a porte chiuse. Non possono effettuare attività neppure Fiorenzuola e Carpaneto, realtà che partecipano al campionato di Serie D di calcio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento