Questo sito contribuisce all'audience di

Intanto lo sport parla di ripartire: anche volley e basket sperano di tornare in campo all'inizio di maggio

Al momento però fare previsioni è solo un esercizio teorico, anche se la volontà di tutti è quella di terminare la stagione

Nel giorno in cui i decessi nel nostro Paese arrivano a quota 1809 ed è l’unico numero che conta in una Italia che solamente nelle ultime 24 ore ha visto aumentare i morti di ben 368 unità, il mondo dello sport inizia a pensare al futuro. In questo momento la ripresa delle attività è ben oltre l’ultimo posto nella lista delle cose da fare, ma i vertici delle varie discipline iniziano a gettare le basi di un possibile ritorno in campo. Il calcio ha già fatto sapere che sta lavorando a una ripresa dei professionisti per il 2 maggio, con rinvio dei campionati Europei e slittamento del termine del campionato alla fine di giugno. Oggi in un’intervista al Corriere del Trentino è toccato a Diego Mosna, presidente della Legavolley, spiegare quali sono le intenzioni della pallavolo. «Per avere le idee un po’ più chiare bisognerà capire la durata della pandemia e le decisioni delle federazioni internazionali. Noi speriamo di poter concludere il campionato, ma non credo sarà possibile ripartire a inizio aprile. Più probabile che ci voglia almeno un mese in più e questo porterebbe il termine della Superlega a inizio giugno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il basket, Gianni Petrucci, presidente della federazione pallacanestro, sul resto del Carlino edizione di Bologna, ha spiegato: «L’intenzione è riprendere i campionati, per dimostrare che la vita può continuare. Ovviamente attenderemo il termine dell’emergenza, ma la volontà è quella di chiudere la stagione». Preoccupante invece un passaggio successivo, in cui spiega che «in un modo un po' patetico alcuni club in sofferenza hanno chiesto la sospensione immediata». Forse in questo momento era meglio evitare di insinuare dubbi visto il periodo che stiamo vivendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento