Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il grido di Bavagnoli: «Ci state rubando la vita e questo non ha senso»

Amaro sfogo attraverso un video su facebook di uno dei soci dell'Acrobatic Fitness. Tantissimi i commenti favorevoli

 

Daniele Bavagnoli utilizza il proprio profilo facebook per mostrare tutto il disappunto. «La nostra palestra, come i centri sportivi, è chiusa dall’8 marzo 2020, adesso dicono che forse riapriremo il 6 marzo 2021. Ma forse, perché non c’è nessuna certezza. E non abbiamo ricevuto alcun aiuto. Siete fuori di testa» spiega uno dei soci dell’Acrobatic Fitness. Che subito dopo lamenta: «Siamo stati completamente dimenticati. Non ha senso, perché tanti medici confermano che l’attività fisica è essenziale per tantissime patologie come obesità, diabete, ipertensione arteriosa, depressione. Non lo diciamo noi ma le ricerche scientifiche. Come è possibile non capire che l’attività fisica è primaria?»

Usa un linguaggio colorito Bavagnoli, ma le basi sono molto chiare. «Abbiamo dimostrato di rispettare alla lettera i protocolli, come confermato dai controlli dei Nas. Però siamo chiusi. Perché?». E va oltre, rivolgendosi a chi prende queste decisioni: «A voi delle piccole e medie imprese non interessa niente».

Tantissimi i commenti al video di Bavagnoli, praticamente tutti concordi con quanto dichiarato dal responsabile dell’Acrobatic Fitness. «Avete tirato via tutto ai ragazzi: la cultura, il cinema, il teatro e lo sport. Ho avuto a che fare direttamente con il Covid e sappiamo bene che di Covid si può morire, ma si può morire di tante altre patologie. Ci state rubando la vita e questo non ha senso».

Potrebbe Interessarti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento