Domenica, 21 Luglio 2024
Varie

Da giugno aumenta del 10 per cento l'utilizzo di tutti gli impianti sportivi

La decisione della Giunta riguarda piscine, palestre, campi da tennis e campi da calcio

Aumentano del 10 per cento le tariffe per l’utilizzo degli impianti sportivi comunali. Lo ha deliberato la Giunta Tarasconi, con i nuovi prezzi che entreranno in vigore a partire dall’1 giugno, quando inizierà la stagione estiva. Le tariffe riguardano tutti gli impianti sportivi, dall’ingresso in piscina fino all’utilizzo di palestre e campi da calcio per attività giovanile e agonistica.

Stando a quanto pubblicato nel tariffario ufficiale, l’aumento è dovuto alla rivalutazione Istat e porterà, ad esempio, l’ingresso alle piscine coperte da 5.60 a 6.20, mentre per l’impianto scoperto l’aumento sarà da 6.80 a 7.50 euro. Anche affittare un campo da tennis nel periodo invernale sarà più caro: da 14 euro a 15.4, così come le società sportive dovranno pagare di più per utilizzare le palestre scolastiche in orario pomeridiano. Per l’attività giovanile da 8 euro a 8.80, per gli adulti da 17 a 18.7, mentre chi ha convenzioni a uso esclusivo passerà da 4.20 a 4.60 per le giovanili e da 5.50 a 6.1 per gli adulti.

Un aumento importante in una fase in cui fare sport diventa sempre più caro; considerato che i costi cambieranno dal primo giugno non è da escludere che dalla prossima stagione sportiva le società dilettantistiche della nostra provincia saranno costrette ad aumentare i costi di iscrizione per tutti i tesserati, compresi i più piccoli.

LE NUOVE TARIFFE IN VIGORE DALL'1 GIUGNO 2023

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da giugno aumenta del 10 per cento l'utilizzo di tutti gli impianti sportivi
SportPiacenza è in caricamento