menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Piacenza dei record

Il Piacenza dei record

Anno di sport: al Piacenza Calcio la copertina 2016

Va al Piacenza Calcio, con la conquista del campionato di Serie D e la conseguente promozione in Lega Pro, la copertina 2016 dell’anno di sport firmata Sportpiacenza. I biancorossi hanno disputato una stagione strepitosa tornando nei...

Va al Piacenza Calcio, con la conquista del campionato di Serie D e la conseguente promozione in Lega Pro, la copertina 2016 dell’anno di sport firmata Sportpiacenza. I biancorossi hanno disputato una stagione strepitosa tornando nei professionisti dopo 4 anni: la squadra di Franzini nel 2016 ha conquistato la Serie D firmando il record “all time” di punti: 96 in un girone da 20 squadre. Piacenza che succede così in ordine cronologico alla coppia Corte Auto Tennistavolo-Rugby Lyons vincitori della copertina 2015, al Pro Piacenza che vinse nel 2014, alla Rebecchi Nordmeccanica che si aggiudicò la seconda edizione nel 2013 e Marco Aurelio Fontana che vinse la prima edizione della nostra copertina nel 2012 grazie al bronzo dei Giochi di Londra.



In seconda posizione, quest’anno, arriva Giacomo Carini, oro assoluto agli Italiani nei 200 farfalla ad aprile. Titolo che gli ha permesso di qualificarsi agli Europei di Londra dove, nella stessa gara, ha centrato la finale chiudendo con un buon settimo posto a giugno. Il clou per l’atleta della Vittorino da Feltre è arrivato però a novembre con la convocazione ai Mondiali di Windsor (Canada) in vasca corta. Carini non riesce a centrare la finale nei 200 farfalla ma, come nei 100, riesce comunque a migliorare il suo personale.



Sempre sul podio ci mettiamo, ovviamente, anche la nostra Giorgia Bronzini a pari merito con Marco Aurelio Fontana. I due ciclisti hanno disputato l’Olimpiade di Rio de Janeiro con risultati differenti. La Bronzini è stata determinante nella conquista della medaglia di bronzo di Elisa Longo Borghini trovando i riconoscimenti del presidente federale Di Rocco «E’ stata egregia» e del tecnico Salvoldi: «Tutta la squadra merita un 11 in pagella per questa medaglia».
Puntava senza mezzi termini al gradino più alto del podio, invece, Marco Aurelio Fontana che si era presentato in Brasile con una condizione fisica strepitosa; per lui però è stata fatale una foratura che l’ha estromesso dalla corsa al podio olimpico.

Menzione d’onore - infine - anche per Michael Olufemi Oyebode, ai Giochi di Rio come coach della Nigeria e tecnico della formazione di tennistavolo magiostrina Teco Corte Auto.

Albo d'oro anno di sport

2016 Piacenza Calcio (calcio)
2015 Corte Auto e Lyons a pari merito (Tennistavolo e Rugby)
2014 Pro Piacenza (calcio)

2013 Rebecchi Nordmeccanica (volley femminile)
2012 Marco Aurelio Fontana (ciclocross)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento