menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Triathlon - Domenica il via alla Diga del Molato - 1

Triathlon - Domenica il via alla Diga del Molato - 1

Triathlon - Domenica il via alla Diga del Molato

Torna a partire da domenica 1 giugno “il mese della Diga del Molato”. Alla diga di Nibbiano, come ormai da cinque anni, Piacenza Triathlon Vivo organizza una fitta serie di gare sportive di Triathlon e Duathlon aperte ad atleti nazionali e...

Torna a partire da domenica 1 giugno “il mese della Diga del Molato”. Alla diga di Nibbiano, come ormai da cinque anni, Piacenza Triathlon Vivo organizza una fitta serie di gare sportive di Triathlon e Duathlon aperte ad atleti nazionali e internazionali.

Si inizia domenica 1 giugno con il Triathlon Olimpico No-Draft (1500 metri, 41 chilometri e 10 chilometri) e con il Triathlon Medio No-Draft (1900 metri, 82 chilometri e 20 chilometri). Si continua sabato 14 giugno con il Triathlon Sprint (750 metri, 20 chilometri e 5 chilometri) e domenica 15 giugno con tre gare: la prima, una novità, il Triathlon Cross Country in mountain bike (1000 metri, 22 chilometri e 6 chilometri); il Triathlon Super Sprint (dai 14 anni – 400 metri, 8 chilometri, 2,5 chilometri) e il Triathlon Kids (per partecipanti da 6 a 13 anni).

Domenica 8 giugno è invece in programma la gara più importante - il campionato italiano di Duathlon classico (Alta Val Tidone) - a Nibbiano.

L'evento è patrocinato dalle Province di Piacenza e Pavia, dal Consorzio di bonifica di Piacenza, dalla Federazione italiana Triathlon e dai comuni di Pecorara, Nibbiano, Caminata, Zavattarello e Romagnese.
“Gli eventi alla diga del Molato – ha sottolineato l'assessore provinciale allo Sport Maurizio Parma – rappresentano un appuntamento importante per il territorio ma soprattutto uno strumento fondamentale di richiamo turistico a livello nazionale e internazionale. Lo sport sta acquistando un posto di prim'ordine all'interno del panorama turistico locale. Ringrazio quindi gli organizzatori per il lavoro che da cinque anni svolgono con passione”. “Per il 2014 – ha illustrato Stefano Bettini di Piacenza Triathlon Vivo – ci aspettiamo la partecipazione di oltre 800 atleti. In vista di Expo 2015 è stato messo in cantiere un progetto di realizzazione di un percorso fisso di allenamento di Triathlon, primo esempio in Italia: speriamo di poterlo vedere realizzato”. “Riportare pubblico alla diga del Molato – ha concluso il presidente del Consorzio di bonifica di Piacenza Fausto Zermani – è un obiettivo che merita di essere perseguito con costanza: le gare sportive di Duathlon e Triathlon sono gli appuntamenti più importanti in questa direzione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento