Questo sito contribuisce all'audience di

Che colpi per il Piacenza Triathlon: vittorie e medaglie

Si è conclusa la stagione agonistica del Piacenza Triathlon Vivo e il presidente Bettini non può che dichiararsi soddisfatto dei risultati dei suoi atleti. Gran finale a Maleo domenica 20 novembre con il 2° Duathlon Sprint MTB dell’Adda, gara Rank...

Gli atleti piacentini impegnati nelle rappresentative regionali. Da sinistra: Francesco Zanirato, Deussa Malacalza, Gemma Ghinelli, Tania Molinari

Si è conclusa la stagione agonistica del Piacenza Triathlon Vivo e il presidente Bettini non può che dichiararsi soddisfatto dei risultati dei suoi atleti. Gran finale a Maleo domenica 20 novembre con il 2° Duathlon Sprint MTB dell’Adda, gara Rank organizzata dalla società piacentina che ha attirato più di 160 atleti nell’impegnativo e pittoresco percorso all’interno del paese. La gara ha visto il dominio nella classifica femminile assoluta delle atlete di casa con il primo posto di Tania Molinari ed il secondo di Patrizia Dorsi. Prima della partenza è stato dedicato un minuto di silenzio ad Aaron Bertoncini, il giovane atleta della società prematuramente scomparso.

Tania Molinari ancora una volta si conferma ai vertici di questo sport come aveva già dimostrato vincendo anche la prestigiosa Coppa Italia per la categoria Junior lo scorso 24 settembre a Campogalliano grazie al 2° posto nell’ultima prova del Campionato Italiano Giovanile. Un successo veramente meritato per la campionessa di casa che fa parte della nazionale giovanile italiana e che durante la stagione agonistica ha conquistato ottimi risultati anche a livello europeo.
Nella stessa gara di Campogalliano eccellente nono posto nell'agguerritissima categoria Under 23 per Michele Pezzati che si colloca in settima posizione della classifica finale di Coppa Italia.
Gli altri giovani in gara per il Piacenza TriVivo si sono piazzati: Alicia Ghinelli 31° (junior); Elisabetta Pozzoli 29°, Matteo Pezzati 23° e Filippo Trevisani 41° (youth B); Luca Bernabucchi 53° (youth A).

Per la finale del Trofeo Italia Ragazzi hanno difeso i colori della squadra piacentina: Gemma Ghinelli con un buonissimo 7° posto per un’atleta al primo anno di questo sport, Deusa Malacalza 13°, Mattia Tagliaferri 46° e Michele Testa 72°. Risultati molto validi per tutti i giovanissimi atleti, se si considera che questa è una delle categorie più affollate con oltre 100 partenti ad ogni manifestazione.

Nella Coppa delle Regioni, una gara a staffetta con le rappresentative regionali miste, l’Emilia Romagna ha fatto la parte del leone per la gioia del presidente Bettini che come delegato regionale uscente ha lasciato un settore giovanile competitivo ai massimi livelli. E’ ancora Tania Molinari a dominare, in una gara che non lascia possibilità agli avversari, a vincere con la staffetta dell'Emilia Romagna nella categoria Junior. Sale su un podio allungato (come da regolamento) al 4° posto la staffetta ragazzi con Gemma Ghinelli, che ha corso in terza frazione, e 6° posto per la seconda rappresentativa emiliana con Deusa Malacanza al suo interno, 2° posto anche per la staffetta emiliano romagnola nella categoria Youth.

In Sardegna, a Villasimius, si è svolta la finale nazionale del Trofeo Coni, dove la staffetta dell'Emilia Romagna, nella quale si era meritatamente guadagnato la partecipazione Francesco Zanirato rappresentante della categoria Esordienti della Piacenza Trivivo, è riuscito ad agguantare uno straordinario 2° posto.

A Riccione sono invece andati in scena i Campionati Assoluti Italiani di Triathlon. Gli atleti piacentini si sono confrontati con nomi del calibro di Alessandro Fabian e Anna Maria Mazzetti, olimpionici di Rio, e con gli atleti più quotati del triathlon italiano, circa 3.000 gli iscritti nelle varie gare. Quindi bravissimi tutti per la partecipazione ed i risultati ottenuti.
Prova individuale femminile e maschile: Tania Molinari 19°, Alice Saltarelli 76°, Elisabetta Pozzoli 119°, Michele Pezzati 60°, Matteo Pezzati 162°, Filippo Trevisani 358°, Stefano Bacchetta 407°, Giacomo Pezzati 414°, Marco Zanirato 595°.
Coppa crono squadre maschili: 122° Monfasani-Lodi-Bacchetta-Bettini-Salvaderi; 252° Cammi-Zanirato-Faccio. Squadra femminile: 14º Cornelli-Dorsi-Bocchi-Salento-Ponzini
Staffetta mista: 16º Molinari-Pezzati-Saltarelli-Pezzati; 41º Pozzoli-Trevisani-Panelli-Pezzati.

A Savona intanto si è sviluppato su un calendario di 6 prove (Vigevano, Loano, Lecco, Vinadio, Lodi, Savona) ed il Piacenza Triathlon Vivo si è classificato 7° nella classifica conclusiva generale che vedeva più di 40 società iscritte. Risultati gara: Alicia Ghinelli 2° (Junior) e conquista anche il 3° posto della classifica finale di categoria del circuito; Sonia Ghinelli 8°, Davide Zanirato 27° (Cuccioli); Francesco Zanirato 8° (Esordienti); Gemma Ghinelli 5° (Ragazzi); Emma Zanirato 18° (Youth A).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Agazzanese, CastellanaFontana e Pontenurese a valanga

  • Piacenza-Fermana 0-1: i marchigiani sbancano il Garilli con una rete di Cognigni

  • Serie C - Risultati e classifica della 4a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza, pomeriggio nerissimo. La Fermana sbanca il Garilli con un gol di Cognigni

  • Piacenza - Franzini: «Errori tecnici e individuali». Gatti: «Non è una tragedia ma facciamo tesoro». VIDEO

  • Risultati e classifiche di Juniores, Under, Allievi e Giovanissimi. Partono bene le piacentine

Torna su
SportPiacenza è in caricamento