Questo sito contribuisce all'audience di

Tennistavolo - Semifinali Scudetto: al Corte riesce l'impresa, super 4-2 Bolzano e si va a Gara 3

Sarà lo spareggio, in programma nuovamente a Cortemaggiore, a dire quale delle due compagini andrà a giocarsi lo scudetto

Sarà la "bella" a designare la squadra che affronterà la Brunetti Castel Goffredo nella finale scudetto femminile. Dopo il successo in casa per 4-1 dell'Eppan Tischtennis Raiffeisen in gara-1, nel match di ritorno la Teco Corte Auto Cortemaggiore ha impattato la situazione, imponendosi per 4-2 davanti al suo pubblico.
L'avvio della sfida è stata tutta a favore delle padrone di casa, che hanno potuto contare su una convincente prestazione della 16enne Arianna Barani (nella foto di Alessandro Marsili), bravissima a superare per 3-0 Giulia Cavalli. Dopo il 13-11 e l'11-5 dei primi due set, nel terzo la magiostrina è scivolata sotto per 4-0 e dal 4-7 ha messo a segno un break di 7-0.
Renata Strbikova ha riscattato le due sconfitte del match di Appiano dominando Denisa Zancaner per 3-0 (11-6, 11-5, 11-1) e di lì a poco anche Cavalli (11-5, 11-4, 11-1).
In mezzo alle due cavalcate trionfali della ceca Debora Vivarelli ha guidato la riscossa delle ospiti, prevalendo alla distanza sull'ucraina Ganna Farladanska. La bolzanina ha incamerato il primo parziale (11-7), ha ceduto il secondo (2-11) e meno nettamente il terzo (8-11).
Nel quarto ha preso il comando fin dal primo punto e non lo ha più lasciato (11-8). Alla "bella" Farladanska è risalita da 1-3 a 7-4 e Debora ha avuto una grande reazione. Con sei punti di fila si è issata a tre palle match (11-7) e alla seconda ha avuto la meglio.
L'azzurra, dopo il secondo sigillo di Strbikova, ha rimesso in piedi la serata dell'Eppan con due set vinti in scioltezza su Barani (11-5, 11-3) e un terzo impreziosito dal recupero da 7-9 a 11-9.
Sul 3-2 si è deciso tutto fra Farladanska e Zancaner, con la varesina che nella prima frazione ha annullato un set-point all'avversaria e si è affermata per 12-10. L'ucraina ha risposto riportando il confronto sui binari giusti (11-5, 11-3). Il quarto set è stato sofferto  e, sul 9-8 per Farladanska, gli ultimi tre scambi sono stati di Zancaner.
La "bella" aveva un valore capitale e l'ucraina l'ha iniziata con slancio (3-0). L'atleta dell'Eppan ha replicato di durezza e ha cambiato campo avanti (5-3). Alla ripresa, però, c'è stato spazio solo per Farladanska, che ha mandato a referto un 8-0 risolutivo.
Ancora una volta, dunque, la semifinale fra piacentine e bolzanine sta regalando emozioni. Sarà lo spareggio, in programma nuovamente a Cortemaggiore, a dire quale delle due compagini andrà a giocarsi lo scudetto.

Arianna Barani - Giulia Cavalli 3-0 (13-11, 11-5, 11-7)

Renata Strbikova - Denisa Zancaner 3-0 (11-6, 11-5, 11-1)

Ganna Farladanska - Debora Vivarelli 2-3 (7-11, 11-2, 11-8, 8-11, 8-11)

Renata Strbikova - Giulia Cavalli 3-0 (11-5, 11-4, 11-1)

Arianna Barani - Debora Vivarelli 0-3 (5-11, 3-11, 9-11)

Ganna Farladanska - Denisa Zancaner 3-2 (10-12, 11-5, 11-3, 9-11, 11-5)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UFFICIO STAMPA FITET

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonostante la partita a porte chiuse arriva un Daspo per lo storico leader della curva piacentina, Davide Reboli

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza - Primavera Sampdoria: 3-0, decidono la rete di Renolfi e la doppietta di Siani

  • Prima vittoria per il Piacenza che supera la Primavera della Sampdoria. Villanova crea, Siani segna

  • Piacenza - C'erano molti tifosi in Santa Maria di Campagna per la messa in ricordo di Nicola Pagani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento