menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennistavolo - Finale Scudetto, al Corte Auto non riesce l'impresa. Il Tricolore va al Castelgoffredo

La magiostrine perdono Gara3 e chiudono seconde

La Brunetti Castel Goffredo ha conquistato il suo quarto tricolore consecutivo, il 17° nella storia della società. È stato questo l’esito di gara-3 della finale playoff. che ha opposto le mantovane alla Teco Corte Auto Cortemaggiore. Al PalaTennistavolo “Elia Mazzi” le ragazze guidate dai tecnici Alfonso Laghezza e Jiang Zilong, alle quali sarebbe anche bastato un pareggio, si sono imposte per 4-2 su quelle allenate da Olga Dzelinska.
Ha aperto la sfida la ceca Renata Strbikova, che ha superato per 3-1 (11-6, 22-8, 9-11, 13-11) Tian Jing. Sono poi scese in campo Li Xiang e Ganna Farladanska e l’ucraina si è assicurata il primo set (11-9). La cinese ha prontamente replicato nel secondo (11-4) e nel terzo (11-5), ma ha dovuto cedere il quarto (9-11). Si è dunque andati alla “bella” e l’asiatica ha avuto la meglio di misura (11-9).
Le Thi Hong Loan ha poi condotto avanti le padrone di casa, superando per 3-0 (11-9, 11-8, 11-6) Arianna Barani. A riportare la situazione in parità ha pensato Strbikova, che ha regolato per 3-0 (12-10, 11-7, 11-5) Li Xiang, infliggendole la sua prima sconfitta in due anni di permanenza in Italia.

Il nuovo vantaggio locale  è stato siglato da Tian Jing, per 3-1 (11-5, 7-11, 11-2, 12-10) su Barani. L’ultimo singolare, ormai ininfluente, è stato vinto per 3-0 da Chiara Colantoni su Farladanska. Poi i festeggiamenti e la premiazione, con la consegna della Coppa al club vincitore da parte del presidente federale Renato Di Napoli.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento