menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tennistavolo A1 - Il piacentino Crotti in luce nella finale - 1

Tennistavolo A1 - Il piacentino Crotti in luce nella finale - 1

Tennistavolo A1 - Il piacentino Crotti in luce nella finale

Grande spettacolo nella finale tra Apuania Carrara e Sterilgarda Castel Goffredo, primo confronto valido per lo scudetto 2014 di Tennistavolo e vinto dai toscani per 4-2. Cinque partite su sei sono finite sul risultato di 3-2, ciascuna squadra ha...

Grande spettacolo nella finale tra Apuania Carrara e Sterilgarda Castel Goffredo, primo confronto valido per lo scudetto 2014 di Tennistavolo e vinto dai toscani per 4-2. Cinque partite su sei sono finite sul risultato di 3-2, ciascuna squadra ha vinto 14 set mentre i punti sono stati addirittura, come spesso accade, a vantaggio degli sconfitti 268 a 262. Bastano questi dati a testimoniare l’equilibrio e la percentuale di adrenalina palpabile sia in campo che sugli spalti della squadra campione d’Italia 2013 che ha messo la sua ipoteca sul possibile bis che verrà deciso il prossimo 11 aprile. Nella seconda partita grande prestazione del piacentino Mattia Crotti (che si allena a Cortemaggiore) che costringe alla sconfitta il cinese Peng Bo con il terzo 3-2 della serata con tre parziali su cinque finiti 11-9. Grandissimo nella serata di questa prima finale soprattutto Mattia Crotti che da cavallo di razza ha messo due sigilli che resteranno nella storia del tennistavolo italiano comunque vada a finire.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento