Questo sito contribuisce all'audience di

Tennistavolo A1 - Corte Auto: parte la volata scudetto. C'è gara1 della semifinale in casa del Bolzano

Venerdì pomeriggio il match di andata, sabato 6 a Cortemaggiore la gara di ritorno

Si ritorna in campo, iniziano le danze per la volata finale scudetto nel campionato di A1 femminile La Teco Corte Auto si ritrova di fronte le altoatesine dell’Eppan.  
Il cammino delle due squadre è stato molto diverso, le piacentine sono la grande rivelazione del campionato, imbattute nel girone di andata, poi una leggera flessione per concludere con il botto e terminare la  regular season  al secondo posto a due sole lunghezze dalla corazzata Castelgoffredo.
Totalmente differente il cammino dell’Eppan che ha rischiato di rimanere fuori dalla griglia play off  scudetto, frutto di una prima parte del campionato dove ha pagato l’assenza della numero uno Vivarelli Debora. Una volta recuperata le altoatesine hanno chiuso con un sesto posto finale. L’Eppan partiva come una delle favorite si presenta ora come vera mina vagante. Guardando le rose regnerà  l’equilibrio con le altoatesine sulla carta più complete del Cortemaggiore con Vivarelli Debora, Zancaner Denis e Cavalli Giulia, il Corte con Strbikova Renata , Farladanska e Arianna Barani. L’incontro  di andata ad Appiano venerdì 5 alle ore 19, il ritorno a Cortemaggiore sabato 6 alle ore  17,30.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento