Questo sito contribuisce all'audience di

Tennis - Open Vittorino: vince Gianluca Beghi

Il gran caldo non basta per frenare lo spettacolo: la finale dell’Open Vittorino – che ha richiamato sulla terra rossa della società piacentina 80 atleti – dopo una settimana di gare avvincenti regala al folto pubblico una finale da ricordare. A...

Tennis - Open Vittorino: vince Gianluca Beghi - 1
Il gran caldo non basta per frenare lo spettacolo: la finale dell’Open Vittorino – che ha richiamato sulla terra rossa della società piacentina 80 atleti – dopo una settimana di gare avvincenti regala al folto pubblico una finale da ricordare. A trionfare è il piacentino Gianluca Beghi, tennista in forza alla Nino Bixio che ha sconfitto in tre set Alessandro Petrone, portacolori del TC San Colombano e già vincitore della passata edizione del torneo.
La vittoria di Beghi è doppiamente dolce: bisogna infatti tornare indietro di dodici anni per leggere il nome di un piacentino sul tabellone della finale. Piacentini che non avevano, fino ad oggi, mai alzato la coppa del vincitore al cielo.
La partita entra subito nel vivo con Petrone che prova a dettare il ritmo e dimostra ancora una volta grande abilità nel servizio. Beghi non si scompone, prova a difendersi ma concede all’avversario l’onore delle armi sul 6-3.

Tutt’altra musica nel secondo set quando Beghi reagisce mettendo alle corde Petrone. Lo score non lascia alcun dubbio: 6-0 dopo un ultimo game piuttosto combattuto che mostra tutta la tenacia del portacolori della Nino Bixio, molto abile nei recuperi delle palle smorzate di Petrone.
Nonostante il grande dispendio di energie è forse nel terzo set che viene alla luce lo spettacolo più intenso. Beghi si porta sul 2-0 vincendo l’ottavo game consecutivo ma Petrone aggancia l’avversario sul due pari. Il piacentino torna a condurre ma è sul 4-4 che Beghi trova l’allungo decisivo: il 6-4 finale arriva dopo il 40-0 dell’ultimo game.

Gianluca Beghi non nasconde la soddisfazione per la vittoria, soddisfazione condita anche da un pizzico di commozione. «Sono partito abbastanza contratto – commenta Beghi – Conoscendo Petrone, sapevo che sarebbe stata una partita dura e pesante. Ho iniziato bene secondo e terzo set cercando di giocare bene i primi punti dei game e ho preso fiducia. Ringrazio tutta l’organizzazione e i maestri Marcello e Lorenzo».
Di altro avviso il morale di Petrone che aveva accarezzato, almeno per un set, il secondo trionfo consecutivo. «Ho pagato un po’ la stanchezza dopo alcuni incontri piuttosto combattuti – spiega l’atleta milanese – Faccio i miei complimenti a Gianluca e a tutta l’organizzazione. Mi auguro di riportare a casa il titolo l’anno prossimo».

Grande soddisfazione emerge dalle parole del presidente della Vittorino, Sandro Fabbri. «E’ stata una bellissima partita a coronamento di un’ottima edizione del torneo. Ringrazio gli sponsor Delta R.E.M., l’agenzia assicurativa Marrazzi-Teragni e Angelo Sport per il consueto contributo. La vittoria di Beghi fa davvero piacere perché è segno che il movimento tennistico alla Vittorino è in continua crescita. Inoltre non dimentichiamo che Gianluca è cresciuto tennisticamente proprio qui da noi: è davvero un’immensa soddisfazione».
Nicolò Premoli

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • LIVE Il Piacenza supera di misura 1-0 la Pro Vercelli in amichevole. Decide una rete di Pergreffi

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Calciomercato - Piacenza: dal Milan arriva il giovane attaccante Riccardo Forte

Torna su
SportPiacenza è in caricamento