Questo sito contribuisce all'audience di

Tennis - Inizia l'Open Delta Rem Vittorino da Feltre

Sta per alzarsi il sipario sull’Open di tennis della Vittorino da Feltre giunto quest’anno alla sua terza edizione. Sabato, infatti, prenderà il via sui campi in terra rossa del circolo di via Del Pontiere l’importante torneo che mette in palio...

Tennis - Inizia l'Open Delta Rem Vittorino da Feltre - 1
Sta per alzarsi il sipario sull’Open di tennis della Vittorino da Feltre giunto quest’anno alla sua terza edizione. Sabato, infatti, prenderà il via sui campi in terra rossa del circolo di via Del Pontiere l’importante torneo che mette in palio quest’anno la prima “Delta Rem Tennis Cup”, sponsorizzata dall’omonima azienda piacentina di autodemolizioni.

L’edizione numero tre di questo importante evento agonistico - che terminerà con la finale in programma domenica 12 luglio - si preannuncia davvero di grande interesse. Il tabellone conta infatti un’ottantina di pretendenti, ma i primi incontri in programma vedranno sfidarsi soltanto i giocatori di terza categoria mentre i tennisti con classifica più alta entreranno in scena a metà settimana. E tra questi ci sarà davvero grande concorrenza dato che sono circa una ventina i giocatori con classifica 2.1 e 2.2 che dovrebbero garantire un alto livello qualitativo all’Open biancorosso. Scorrendo l’elenco degli iscritti si evidenziano alcuni giocatori stranieri, tra cui tre americani, ma anche il nome di Alessandro Petrone (2.1) vincitore dell’edizione 2014 dell’Open, e quello del piacentino Gianluca Beghi (2.4).

L’Open della Vittorino, come nelle precedenti edizione, sarà arricchito anche quest’anno da alcuni eventi collaterali che renderanno ancora più intensa la prossima settimana: il Trofeo Delta Rem, con simulatori elettronici e prototipi di Formula 1, la serata di gala in programma venerdì 10 luglio con cena e musica dal vivo e l’esposizione di alcune Topolino d’epoca accanto alla nuovissima 500 grazie a ProgrammaAuto. Durante il torneo ci sarà anche la possibilità, grazie ad Angelo Sport, di provare un nuovo dispositivo che attraverso una trasmettitore inserito nell’impugnatura della racchetta consentirà di vedere ed analizzare i colpi ed i movimenti su un monitor.

“Anche quest’anno - sottolinea il presidente della Vittorino, Sandro Fabbri - abbiamo abbinato al torneo, che credo sarà di alto livello, alcune iniziative collaterali per impreziosire ulteriormente questo importante evento agonistico. Abbiamo avuto un ottimo riscontro in fatto di iscrizioni e il tabellone sarà ancora più ricco di quello dello scorso anno, ma ciononostante durante il torneo alcuni campi rimarranno sempre a disposizione dei nostro soci. Un grazie a tutti gli sponsor e ai partner che hanno collaborato con noi per l’organizzazione di questa terza edizione dell’Open”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento