Questo sito contribuisce all'audience di

Tennis C - Vittorino sconfitta ai quarti di finale

Si sono interrotte ai quarti di finale dei play off le speranze di promozione al campionato maschile di Serie B della Vittorino da Feltre. Un sogno cullato fino all’ultimo, spazzato via più dalla sfortuna che da un avversario tecnicamente...

Tennis C - Vittorino sconfitta ai quarti di finale - 1
Si sono interrotte ai quarti di finale dei play off le speranze di promozione al campionato maschile di Serie B della Vittorino da Feltre. Un sogno cullato fino all’ultimo, spazzato via più dalla sfortuna che da un avversario tecnicamente superiore. A domicilio del CT Marino Casalboni, a Sant’Arcangelo di Romagna, infatti, la squadra biancorossa allenata da Marcello Griffini, in una partita secca che decideva la qualificazione alle semifinali, si è arresa 4-3 ai padroni di casa soltanto dopo un doppio di spareggio al termine di una vera e propria maratona tennistica durata più di otto ore.
E pensare che la Vittorino era partita subito con il piede giusto, già in vantaggio per 2-0 dopo i primi due incontri di singolo grazie ai netti e meritati successi di Garberi contro Tomassoni (6-3, 6-2 i parziali) e di Castiglioni contro Giorgetti (7-5, 6-3). Uno svantaggio che ha scosso i padroni di casa, abili nel riportare la gara di nuovo sui binari dell’equilibrio prima degli incontri di doppio grazie alle vittorie di Casanova, che ha superato Rossi con un netto 6-1, 6-2, e di Rondinelli che si è imposto a Camurri 6-4, 6-3. Una volta raggiunto il pareggio, il CT Marino Casalboni, spinto anche dall’entusiasmo del numerosissimo pubblico casalingo, si è portato in vantaggio con il primo incontro di doppio che ha visto i biancorossi Rossi e Castiglioni soccombere contro Rondinelli e Giorgetti (6-4, 7-5 i parziali al termine di un match comunque equilibrato). Un vantaggio immediatamente annullato dalla squadra del presidente Sandro Fabbri che grazie a Garberi e Camurri, meritatamente vittoriosi per 6-3, 6-4 contro Casanova e Angeli, ha riportato il match nuovamente in parità.
Partita e qualificazione decisa dal doppio di spareggio che ha visto opporsi Garberi e Camurri contro Rondinelli e Giorgetti: equilibrio sovrano nel primo set, vinto 7-6 dai padroni di casa che hanno poi dilagato nel secondo parziale (6-1) che ha fissato il punteggio sul definitivo 4-3.
Per la squadra biancorossa resta comunque la soddisfazione di aver disputato un ottimo campionato, terminato ad un soffio dalla promozione in Serie B.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arzignano-Piacenza 0-0: i biancorossi buttano via la vittoria dal dischetto

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Il Piacenza allaccia le cinture, domenica l'esordio con l'Arzignano. Franzini: «Partire bene dà fiducia»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento