Questo sito contribuisce all'audience di

Tennis - Brambilla arriva agli ottavi al Foro Italico

E’ arrivata fino agli ottavi di finale l’esaltante esperienza di Michele Brambilla al Circuito Nazionale Trofeo Kinder. Il giovanissimo tennista della Vittorino da Feltre, allenato dai maestri Marcello Griffini e Lorenzo Garberi, si è infatti...

Brambilla con i maestri Garberi e Griffini
E’ arrivata fino agli ottavi di finale l’esaltante esperienza di Michele Brambilla al Circuito Nazionale Trofeo Kinder. Il giovanissimo tennista della Vittorino da Feltre, allenato dai maestri Marcello Griffini e Lorenzo Garberi, si è infatti messo in luce nell’atto conclusivo di questo importante evento agonistico nazionale, svoltosi sui campi romani del Foro Italico, che ha visto complessivamente coinvolti quasi un migliaio di giovani racchette (atleti nati tra il 1999 e il 2007) provenienti da tutta Italia.

Il circuito nazionale giovanile Trofeo Tennis FIT Kinder+Sport è una manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Tennis, e coordinata dall’ex azzurra Rita Grande, per sviluppare e diffondere con maggiore determinazione la crescita personale, l’educazione e la socialità dei giovani atleti, con l’obiettivo di promuovere l’attività fisica per i ragazzi, incoraggiando stili di vita attivi.

Michele Brambilla, che aveva ottenuto il pass per disputare la fase finale del Circuito grazie al successo conquistato un mese fa al Torneo di Salsomaggiore, era inserito nella categoria Under 10 in un tabellone composto da 78 giocatori. Dopo aver superato brillantemente il primo turno, grazie alla vittoria contro Alessandro Maggiore (6-1, 6-3 i parziali), Michele Brambilla si è imposto anche nel secondo turno al termine di un match combattuto contro Lorenzo Santomauro superato in tre set per 6-2, 2-6, 7-5. Equilibrata e intensa anche la sfida degli ottavi di finale in cui il tennista biancorosso è stato costretto alla resa, in tre set, da Ettore Palmiotti: subito avanti Brambilla che ha chiuso il primo set per 6-2, ma Palmiotti è riuscito prima a rimontare (6-2 il parziale del secondo set in suo favore) e poi ad aggiudicarsi la partita vincendo il tie break per 7-3. Per il giovane tennista della Vittorino, quindi, un’ottima esperienza e la soddisfazione di essere arrivato ad un passo dalle semifinali in un torneo di levatura nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia, Trapani-Piacenza 3-1: Cacia non basta, doppio Evacuo e Nzola ribaltano la sfida

  • Il Piacenza perde ancora a Trapani (3-1) ed esce dalla Coppa Italia: non basta il vantaggio firmato Cacia

  • Piacenza - La difesa è da registrare ma si vedono sprazzi interessanti di gioco. Il punto

  • Il Piacenza saluta la Coppa. Franzini: «Non abbiamo sfruttato le occasioni nel primo tempo»

  • La prima rete di Bruno regala il successo al Carpaneto

  • Piacenza - Domenica pomeriggio amichevole al Bertocchi contro la Pro Vercelli

Torna su
SportPiacenza è in caricamento