rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Tennis

Golden Eagle a Borgotrebbia: vincono Taddia, Pescina e Mazzola

Conclusi i tornei riservati agli Open maschili e femminili e alla Terza categoria: 350 gli iscritti fra gli uomini, 190 fra le donne con 90 i partecipanti in campo maschile e 70 in quello femminile

Parallelamente si è svolto il 26° Trofeo Golden Eagle Open Femminile “Allegra”. Anche in questo caso tantissime le iscrizioni, ben 190: sempre Brandazza ha dovuto accogliere le prime 70 classificate. Ai quarti di finale Alessandra Mazzola (Tc Viserba) dopo dura battaglia a suon di bordate superava Pfeifer di Bolzano per 6-2 7-6. Valeria Muratori (Tc Carpi) regolava agevolmente Elena Bocchi con un gioco vario e di strategia per 6-3 6-2. Nella parte bassa del tabellone ha ben impressionato Giulia Guidetti di Modena che ha condotto un ottimo match vincendo prima con Sara Milanese (Ad 2020) 7-6 6-2 e poi con Anastasia Piangerelli (Tc Lumezzane) estromettendola dopo un’epica battaglia per 6-7 6-4 6-3. Nell'ultimo quarto Traversi aveva la meglio con Terranova con un facile 6-0 6-1, da ricordare che Terranova nel match precedente aveva estromesso Maria Vittoria Viviani finalista qualche anno fa, con lo score di 0-6 6-2 7-6. Nelle semifinali erano opposte Mazzola e Muratori, la seconda lottava solo nel primo set alla pari ma il ritmo e la velocità di palla della prima erano sfiancanti: risultato 6-3 6-1. Nell'altra semifinale più equilibrata Traversi e Guidetti hanno dato vita a una buona partita con varietà di colpi da entrambi le parti, ha vinto la prima per 7-6 6-3. La finale un po' a senso unico ha visto una netta supremazia della Mazzola che ha tenuto un livello di scambio e di velocità di palla molto alto ed unito a una rapidità di movimento che le ha permesso di conquistare il trofeo con il punteggio di 6-1 6-2.

Brandazza, Marchello, Mazzola vincitrice, Fornaroli, Fulgosi, Traversi, Bersani.-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golden Eagle a Borgotrebbia: vincono Taddia, Pescina e Mazzola

SportPiacenza è in caricamento