Tennis

Golden Eagle a Borgotrebbia: vincono Taddia, Pescina e Mazzola

Conclusi i tornei riservati agli Open maschili e femminili e alla Terza categoria: 350 gli iscritti fra gli uomini, 190 fra le donne con 90 i partecipanti in campo maschile e 70 in quello femminile

Si è conclusa sui campi dell’Associazione Tennis Borgotrebbia la 26° edizione del Trofeo Golden Eagle “La Piacentina”, singolare maschile che quest’anno si è elevato alla categoria Open e ha visto ai nastri di partenza ben 350 iscritti. Grande lavoro del giudice arbitro Cristina Brandazza, che come da regolamento, ha accettato i primi 90 giocatori in ordine di classifica per cui il taglio è stato molto alto ed i primi giocatori al primo turno erano i 3.4. L’associazione ringrazia gli sponsor e, oltre a Brandazza, anche l’arbitro Graziana Marchello. Ai quarti di finale sono giunte tutte le teste di serie ad eccezione di Luca Parenti (Meridiana) che si è ritirato e Filippo Monti (Tennis Modena), eliminato da Matteo Curci con un doppio 6-3. Andrea Melisi (Tc Gavardo) ha superato Giacomo Gobbi con un facile 6-1 6-2, Mattia Bernardi (Ata Battisti) ha avuto la meglio su Leonardo Chiari (Castellazzo Parma) per 6-2 6-3, Riccardo Mascarini (Can. Bissolati) vinceva con Curci per 6-2 6-3 e Leonardo Taddia (Tc Modena) che veniva impensierito da Andrea Bergomi (Tc Giussano) solo nel secondo set, ma il match si concludeva per il primo per 6-2 7-5.

terza categoria Pescina vincitore, Asprenti finalista-2Le semifinali hanno rispettato i pronostici: Bernardi con atteggiamento e regolarità superava Melisi con un perentorio 6-4 6-3 dopo un match contraddistinto da ottimi scambi. Nell’altra semifinale Taddia non aveva grossi problemi con Mascarini che sotto 4-0 si ritirava a causa di un infortunio alla spalla. Finale maratona con cambi di situazione continui ma alla fine la spunta Taddia che sfrutta un passaggio a vuoto di Bernardi nel terzo set, con lo score di 4-6 6-4 6-2.

Si è concluso anche il tabellone di Terza categoria, in semifinale Massimo Pescina ha vinto al supertiebreak in un match combattuto con il giocatore di casa Davide Corbellini con il punteggio di 5-7 6-4 10-6, nell’altra semifinale Giovanni Asprenti vinceva per rinuncia con Massimo Garati. Nella finale Pescina ha battuto Asprenti con un netto 6-1 6-2. Per quanto riguarda i piacentini da segnalare la buona prestazione nel torneo di Giuseppe Schiavi (3.2) che ha infilato diverse vittorie con giocatori di classifica superiore: con Rabaiotti (che però è 3.3) per 6-1 6-4, poi Davide Panzetti (3.1) per 6-1 6-0, Luca Tincani 2.8 per 6-1 6-3, poi Andrea Benassi 2.7 per 6-2 6-1, e infine con Filippo Botti 2.5 per 6-3 4-6 6-3, prima di concludere la sua avventura con Mascarini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golden Eagle a Borgotrebbia: vincono Taddia, Pescina e Mazzola

SportPiacenza è in caricamento