Questo sito contribuisce all'audience di

Maffi, Marchese e la coppia Marchese-Laurino sono i vincitori del torneo sociale del Campagnoli

A Castelsangiovanni 25 coppie e ben 80 giocatori si sono sfidati nei tre tornei organizzati dal circolo piacentino

I finalisti Matteo Mffi e Marco Bernini. Sotto, Giuseppe Marchese e Paolo Biaggi e le coppie finaliste del doppio

Complessivamente 25 coppie e 80 giocatori sono stati i partecipanti ai tre tornei sociali del circolo Campagnoli di Castelsangiovanni che si sono disputati a partire dai primi giorni di ottobre. Per dare la possibilità a tutti di partecipare e divertirsi goliardicamente, non tralasciando un sano agonismo, sono stati organizzati tre distinti tornei : un singolare maschile limitato ai 4.3, un singolare maschile Open, aperto a tutti gli iscritti al TC Campagnoli e un doppio maschile. Tutti gli incontri si sono disputati 2 set su 3 a 6 giochi con tie break a 10 punti al posto del terzo set.

Dopo quasi 100 partite giocate, nel singolare maschile limitato al 4.3 è stato Matteo Maffi a vincere la finale col punteggio di  6/1, 6/1 su Marco Bernini, entrambi poi premiati come migliori giocatori. Nel doppio maschile invece la coppia Marchese/Laurino con il punteggio di 6/2, 6/3 ha prevalso sulla coppia Pancotti/Tosca.

Torneo Campagnoli 2020 2-2

Il vincitore del singolare Open è stato Giuseppe Marchese che dopo una finale combattutissima è riuscito ad imporsi su Paolo Biaggi 7/5, 6/4.

Dopo le premiazioni e un terzo tempo davanti ad una bevanda intorno al tavolo alle dovute distanze, tutti i soci si sono dati appuntamento al prossimo anno, con la probabile aggiunta di un torneo sociale di padel, considerato che stanno per essere realizzati due impianti all’interno del Campagnoli, gli unici ad ovest della provincia di Piacenza.

Torneo Campagnoli 2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento