Questo sito contribuisce all'audience di

Festa dello sport alla Pezzani, 500 in campo

Per un giorno tutti a scuola di sport. Un po’ di volley, ma anche tennis, atletica, pattinaggio e rugby, sotto gli occhi dei genitori pronti a immortalare corse, salti e schiacciate con videocamere e macchine fotografiche. La Festa dello sport...

Festa dello sport alla Pezzani, 500 in campo - 1
Per un giorno tutti a scuola di sport. Un po’ di volley, ma anche tennis, atletica, pattinaggio e rugby, sotto gli occhi dei genitori pronti a immortalare corse, salti e schiacciate con videocamere e macchine fotografiche. La Festa dello sport della Pezzani ha fatto centro anche nell’edizione 2014, con 500 i bambini delle 25 classi trasferiti per qualche ora in palestra e nell’area verde della piscina Raffalda, trasformata in un piccolo centro sportivo. «Il nostro obiettivo - spiega il dirigente scolastico Giovanni Tiberi - era far uscire per un giorno dalla scuola i ragazzi, dopo un anno in cui hanno studiato e fatto i compiti. Un modo per far conoscere e provare varie discipline sportive, ma soprattutto per far capire che è possibile giocare anche senza rimanere davanti alla televisione».

Dalle 9 alle 12 spazio per tutti, con grande attenzione agli sport collettivi: «Il gioco di squadra è fondamentale, i bambini devono abituarsi a operare insieme. Lo stiamo sperimentando anche fra i banchi; una nostra classe, la 4E, ha vinto il Rally di matematica a Parma puntando sul gruppo in una disciplina solitamente individuale».
Chiusura per Maurizio Moia, presidente del Piace volley organizzatore dell’evento: «Abbiamo privilegiato il discorso dell’attività motoria in generale. Ogni bambino deve provare tutte le attività, un modo per ampliare l’offerta scolastica proposta durante tutta l’annata».
Guarda la fotogallery della giornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento