Questo sito contribuisce all'audience di

Respighi e San Benedetto fanno squadra e iniziano l'anno scolastico al Ferriere Sport Camp

Tre giorni in alta Valnure per gli studenti dell'indirizzo sportivo fra tornei ed escursioni al Lago Moo e al Lago Bino

Quando a fare squadra si inizia dalla scuola. Il Liceo Respighi e il Liceo San Benedetto uniscono le forze: una sessantina di studenti dell’indirizzo sportivo inizieranno le lezioni al Ferriere Sport Camp, dove è prevista un’intensa tre giorni fatta di attività fisica e scoperta del nostro territorio. L’obiettivo principale è quello di consentire a ragazzi e ragazze di socializzare in questa prima fase di studi, il modo migliore è trascorrere qualche giorno insieme all’insegna dello sport sviluppando un’attività coerente al percorso che inizieranno a intraprendere. I dettagli sono stati illustrati in mattinata da Robert Gionelli, Delegato provinciale Coni, Simona Favari, dirigente scolastico del Respighi, Fabrizio Bertamoni, dirigente scolastico del San Benedetto, Gianni Malchiodi, sindaco di Ferriere e Marco Bergonzi, presidente dell’associazione sportiva che gestisce la struttura in cui saranno ospitati i ragazzi.

La partenza da Piacenza è prevista per mercoledì 18 e gli studenti rimarranno nel paese dell’alta Valnure fino a venerdì 20. In calendario, oltre alle consuete attività scolastiche, anche tornei sportivi e un’escursione al Lago Moo e al Lago Bino per ammirare le bellezze del nostro territorio.

«Un modo – hanno spiegato in coro i presenti – per socializzare e per iniziare nel migliore dei modi un anno scolastico particolarmente impegnativo. Fare gruppo è il sistema più adatto per superare gli ostacoli che inevitabilmente si presenteranno nei prossimi mesi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Ordinanza del Comune: divieto di allenamento per le società dilettantistiche e per le squadre giovanili

  • Un calciatore della Sarmatese positivo al coronavirus: alcuni suoi compagni in quarantena

  • Emergenza Coronavirus - Non solo partite ufficiali, sospesi anche gli allenamenti di tutti gli sport

Torna su
SportPiacenza è in caricamento