Questo sito contribuisce all'audience di

Tre giorni di scherma al Palazzetto, in pedana 300 atleti

Presentate le gare dall’8 al 10 dicembre. Si comincia venerdì con il campionato regionale di spada a squadre. L’assessore Polledri: attenzione alla funzione educativa. Bossallini: trasmettiamo e condividiamo valori importanti

La tre giorni di scherma che sta per aprirsi in città è stata presentata questa mattina, 6 dicembre. Dall’8 al 10 dicembre, il palazzetto dello sport ospiterà circa 300 atleti e quattro tra gare ufficiali e tornei. L’evento agonistico di rilievo è il campionato regionale di spada a squadre (16 quelle maschili e 11 quelle femminili), che si svolge venerdì, e a seguire due giorni ricchi di gare che vedranno coinvolti tanti bambi e giovanissimi e la gara a coppie “lui e lei”.
«Trofei importanti quello organizzato dal circolo Pettorelli - ha affermato l’assessore allo Sport, Massimo Poliedri - il secondo più titolato della città. La società sportiva ha i numeri per uscire dall’ambiente provinciale grazie all’attenzione che i maestri e i genitori dedicano agli atleti in una funzione educativa».
Dopo i ringraziamenti, il presidente del Pettorelli, il maestro Alessandro Bossalini ha sottolineato come la società «sia riuscita a trasmettere e condividere valori importanti, sia dal punto di vista individuale sia da quello dell’aggregazione grazie agli atleti e ai genitori che si compattano intorno al circolo. Piacenza è orgogliosa della sua scherma, che sta crescendo in tutta l’Emilia Romagna. E in questi tre giorni - che vedranno in pedana atleti di diverse regioni tra cui Veneto, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna - saranno presenti anche campioni di calibro internazionale come Cosimo Martini, 2° nel ranking mondiale under 20». Infine, Bossalini ha ricordato che alle 17 di domenica saranno presentati i giovani principianti che al termine parteciperanno a una merenda e agli auguri di Natale.
Carlo Polidoro, maestro del circolo e figlio dello storico maestro Bruno ha ricordato nel dettaglio i vari trofei e ha spiegato come sia in atto un ricambio generazionale, grazie all’innesto di tanti giovanissimi. I ragazzini, su cui puntiamo molto, rimpiazzeranno negli anni i tanti atleti che, giunti all’università, allentano un po’ i legami con la scherma. Lo staff è titolato con maestri e istruttori federali. A questi di recente il Pettorelli ha affiancato anche una nutrizionista e una mental coach per arricchire l’offerta e prepara atleti sempre più completi».
Infine, uno degli sponsor, Alberto Squeri - uno dei titolari di Steriltom - ha evidenziato l’impegno dell’azienda «che da anni segue lo sport, e la scherma in particolare, e la cultura. Siamo legati al territorio e privilegiamo gli eventi dove c’è il lavoro del volontariato, la gratuità e l’impegno per i più giovani».

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 8 DICEMBRE

Campionato regionale a squadre (Spezia)
ore 9 spada maschile (due le squadre del Pettorelli)
ore 12 spada femminile (tre le squadre del Pettorelli)

SABATO 9 DICEMBRE

Trofeo Minions (Steriltom)

Inizio alle 9 con le categorie Maschietti/Bambine, poi Prime Lame, Esordienti e Gatti con gli stivali.

DOMENICA 10 DICEMBRE

ore 9 Trofeo Saib, spada mista a coppie Assoluti
Al vincitore maschile coppa Bruno Polidoro e al vincitore femminile coppa Sandrino Bernardelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ore 13 Trofeo Paver spada mista a coppie Ragazzi/Allievi e Giovanissimi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento