Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Week end di piazzamenti per il Circolo “Pettorelli” di Piacenza

Mattia Finotti undicesimo a Foggia nella prova nazionale Master, Amedeo Polledri dodicesimo nell’Open maschile di Seregno. Presenza nei primi trentadue per le squadre maschili e femminili Ragazzi-Allievi nella prova nazionale a squadre di spada a Treviso

Nella foto, lo spadista Master Mattia Finotti (Circolo della scherma “Pettorelli”)

Week end ricco di piazzamenti per il Circolo della scherma “Pettorelli” di Piacenza, protagonista su più fronti nello scorso fine settimana in pedana.
A Foggia, in occasione della terza prova nazionale Master, undicesimo posto di categoria per lo spadista Mattia Finotti. Una posizione più indietro, invece, il giovane Amedeo Polledri, dodicesimo a Seregno nell’ottava edizione dell’Open maschile. Dopo aver chiuso il girone con 5 vittorie su sei, il portacolori del Pettorelli ha eliminato in successione Odetti (15-11) e Strusani (15-7) prima di alzare bandiera bianca contro il milanese Bollati (15-6), poi vincitore di giornata. Piazzamento nei sedicesimi di finale, inoltre, per Francesco Curatolo e Tommaso Barbieri.
In contemporanea, il circolo piacentino ha partecipato a Treviso alla prova nazionale a squadre di spada maschile e femminile, schierando nei Ragazzi-Allievi i terzetti Comolatti-Bonelli-Visentini (maschile) e Michelotti-Civardi-Ocari (femminile), seguiti a bordo pedana dall’istruttrice Stefania Perna. 
Per le due formazioni è arrivato un piazzamento nei sedicesimi di finale, risultato più che soddisfacente considerando la prima esperienza di squadra. In particolare, la formazione maschile ha chiuso ventinovesima cedendo a Novara (31-45), mentre il terzetto femminile ha concluso l’avventura al trentaduesimo posto, venendo sconfitto più che onorevolmente da Pistoia (42-45).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

Torna su
SportPiacenza è in caricamento