Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Pettorelli femminile retrocesso in B2

Il miracolo non è riuscito: è B2. Ad Adria il Circolo della scherma "Pettorelli" di Piacenza non è riuscito a centrare la salvezza in B1 femminile di spada e ha dovuto subire la retrocessione nella quarta serie. Serviva un miracolo, perché il...

Nella foto Trifiletti per Federscherma, la formazione del Pettorelli ad Adria: da sinistra Celeste Rossano, Margherita Libelli, Ilaria Pozzi e Vittoria Gulì.
Il miracolo non è riuscito: è B2. Ad Adria il Circolo della scherma "Pettorelli" di Piacenza non è riuscito a centrare la salvezza in B1 femminile di spada e ha dovuto subire la retrocessione nella quarta serie. Serviva un miracolo, perché il sodalizio di Alessandro Bossalini (nell'occasione tecnico a bordopedana) aveva presentato una formazione totalmente all'insegna della linea verde con quattro atlete under 17 (Celeste Rossano, Margherita Libelli, Vittoria Gulì e Ilaria Pozzi), chiamate a confrontarsi spesso con spadiste più esperte.
Nel girone, il Pettorelli ha ceduto 45-36 al Brianzascherma, 45-37 al Pisa e 45-39 all'Imola, approdando ai play out dove fondamentale era l'assalto contro il Cus Catania: contro le siciliane, però, non c'è stato nulla da fare, con la netta resa 45-24 che ha sancito la retrocessione e il quindicesimo posto finale.
Per il Pettorelli, il prossimo appuntamento è alle porte: mercoledì scattano i campionati italiani under 14, con il 52esimo Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini"-Trofeo Kinder+sport in programma a Riccione. Nello specifico, il circolo piacentino schiererà 14 atleti (Antonio Anastasi, Tommaso Bonelli, Michele Comolatti, Costantino Creta, Edoardo Villa, Bartolomeo Curatolo, Filippo Marzini, Elisa Fumagalli, Margherita Pollutri, Sara Susetti, Giulia Civardi, Chiara Ocari, Elettra Ronca e Matilde Burgazzi), seguiti da Milly Polidoro e Stefania Perna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arzignano-Piacenza 0-0: i biancorossi buttano via la vittoria dal dischetto

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Il Piacenza allaccia le cinture, domenica l'esordio con l'Arzignano. Franzini: «Partire bene dà fiducia»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento