Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Pettorelli da urlo: 11 spadisti qualificati per la prova nazionale

Coppa Italia a Modena, exploit delle lame biancorosse. Polledri e Perna sul podio, chiudono al terzo posto. Nella prossima gara di Ancona saranno in totale 13 gli atleti in pedana. E raggiungono la finale anche tre giovanissimi nella Coppa Città di Modena

Il Pettorelli fa incetta di qualificazioni alle qualificazioni regionali di Coppa Italia, a Modena. Domenica, infatti, ben 11 spadisti hanno staccato il pass per la prova nazionale di Ancona che precede la finale, andando ad aggiungersi al presidente Alessandro Bossalini e a Francesco Curatolo (qualificati in precedenza). Un totale, quindi, di 13 atleti rappresenterà Piacenza nella prossima gara.
Folta la rappresentativa biancorossa alla competizione ricca di sorprese e di alcuni derby tutti piacentini. E che ha visto anche alcuni atleti salire sul podio: Amedeo Polledri ed Elena Perna si sono piazzati al terzo posto.
La mattina è cominciata con le prove di spada maschile. L’ottimo momento della scherma piacentina emerge dai piazzamenti: Polledri 3°, Alessandro Sonlieti 13, Francesco Spezia 14, Paolo Carini 18, Michele Comolatti 27, Bartolomeo Curatolo 45, Andrea Polidoro 58, Riccardo Mangia 70, Samuele Tosi 73, Mattia Finotti 85, Giovanni Soda 91, Luca Visentini 95. Si sono qualificati: Polledri, Sonlieti, Spezia, Carini e Comolatti, tutti in evidenza contro avversari ostici. Polledri (5 vittorie-1 sconfitta nei gironi) nelle eliminazioni dirette ha piegato Benedetti (Mo) 15-11, Mischenko (Fo) 15-10, Lamantea (Re) 15-9, Sabatini (Mo) 15-9 fermato, in un assalto entusiasmante, dall'esuberanza di Efrosinin (Fo) 10-15 .
Nel pomeriggio, è stata la volta della pattuglia rosa. E anche qui i risultati sono stati lusinghieri: Elena Perna 3ª, Margherita Libelli 19, Stefania Perna 21, Matilde Burgazzi 22, Chiara Ocari 26, Vittoria Varesi 31, Giulia Civardi 42, Greta Molinelli 45.
Dopo i gironi preliminari con 5 vittorie e 1 sconfitta Elena ha affrontato l'incontro “fratricida” con la compagna piacentina Burgazzi chiuso 15-13 e a seguire ha liquidato Plazzi (Ra) 15-10, Contardo (Re) 15-6. Elena Perna è stata fermata dalla spadista che risulterà poi vincitrice della giornata, Martina Ascani (Ra) 10-15. Le emozioni per il presidente Bossalini (il team era accompagnato anche da Cesare Masina) non sono finite perché nei ripescaggi ha dovuto assistere al derby Libelli-Perna. Comunque la giornata si è chiusa in positivo perchè sono riuscite a raggiungere la qualifica anche Libelli, Stefania Perna e Burgazzi.
Nella stessa giornata si è svolta la Coppa Città di Modena riservata alle categorie giovanili nella quale si sono messi in evidenza Tommaso Bonelli (5) Marta Nocilli (7) e Cesare Campione (8) .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento