Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Le giovani spade rosa del Pettorelli si impongono a Verona

A Verona Nocilli (Allieve) ancora sul podio, è seconda. Esordio in pedana con un terzo posto per Braghieri (Bambine), mentre la Giovanissima Paganini si piazza quinta. Bossalini: «Frutto della preparazione di tanti nuovi giovani»

Da sinistra Milly Polidoro, Letizia Braghieri, Margherita Libelli e Cesare Masina

Le spade piacentine affollano la finale della prima prova interregionale Gpg (Gran premio giovanissimi) a Verona e colorano di rosa la finale. Ben tre spadiste del Circolo Pettorelli, infatti, sono arrivate a conquistare una medaglia (in finale arrivano i primi otto). E due di loro sono salite sul podio: Marta Nocilli (2ª) Letizia Braghieri (3ª) e Arianna Paganini (5ª). «Un grande risultato per il Pettorelli - ha commentato il presidente Alessandro Bossalini - in particolare sono soddisfatto per Braghieri che, alla sua prima gara, è arrivata terza. Bene anche la quinta piazza per Paganini e la conferma di Nocilli. E’ il frutto della preparazione e dell’inserimento di tanti giovani nell’ultimo anno, che sono stati formati bene dai nostri istruttori e maestri».Il Circolo Pettorelli ha inviato una nutrita rappresentativa sulle pedane di Verona a contendere i titoli ai coetanei del circuito Nord/Est (Emilia Romagna-Veneto-Friuli-Trentino Alto Adige); 18 i giovani che si sono cimentati nelle rispettive categorie e tra questi alcuni debuttanti. Una trasferta positiva quella degli atleti biancorossi: Jacopo Salamini 30, Alfonso Foppiani 31, Riccardo Geria 46, Giacomo Salvarani 57, Giacomo Montanari 68, Baldrighi, 32, Campione 50, Iori 89. Tra le ragazze, si registrano Alice Cellerino 20, Rebecca Pantano 21, Camilla Parenti 28, Anna Scrivani 30, Gaia Napolitano 49, Nour Abdalla 66.Marta Nocilli (Allieve) ha superato imbattuta i gironi e alle eliminazioni dirette ha superato Viviani (Verona) 15-3, Montanari (Reggio Emilia) 15-12, Cavani (Modena) 15-10 Russo (Rimini) 15-13, Bortignon (Treviso) 15-12. Ha conteso la finale alla trevisana Nicoli, venendo sconfitta 11-15.Arianna Paganini (Giovanissime) ha cominciato molto bene (4 vittorie e una sconfitta) battendo in sequenza Reale (Ravenna) 10-2, Tintinaglia (Treviso) 10-6. Arianna è stata fermata solo dalla vincitrice della giornata Srichia (Trieste) per una stoccata 9-10.Altro podio della giornata dalla debuttante Letizia Braghieri (Bambine) che si è subito distinta nei gironi preliminari vincendo quattro assalti e perdendone due. Poi ha infilato una serie positiva battendo Tozzola (Bologna) 10-9, Calì (Padova) 10-9, Amadei (Forlì) 10-9. E’ stata fermata da quella che poi vincerà la gara: Rossi (Ravenna), 7-10.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • LIVE Il Piacenza supera di misura 1-0 la Pro Vercelli in amichevole. Decide una rete di Pergreffi

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Calciomercato - Piacenza: stallo per Milesi. Il Catanzaro vuole Pergreffi ma il difensore non partirà

  • Calciomercato - Piacenza: dal Milan arriva il giovane attaccante Riccardo Forte

  • Piacenza - Franzini: «Alcuni concetti sono ancora da assimilare ma i segnali del gioco sono importanti»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento