Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Il Pettorelli saluta la stagione agonistica. Bossalini: «Annata positiva, soprattutto per il vivaio»

Martedì il circolo piacentino si è ritrovato per il tradizionale appuntamento di giugno. Il bilancio del presidente

E’ giunta l’ora dei saluti e degli abbracci per il Circolo della scherma “Pettorelli” di Piacenza, che martedì si è radunato per la tradizionale cena sociale di fine stagione agonistica. Come da tradizione, giugno è tempo di bilanci, tracciati dal presidente Alessandro Bossalini. “Si è chiuso un anno – spiega Bossalini – ma anche un quadriennio, ricco di soddisfazioni per aver ricevuto l’eredità dell’indimenticato presidente Sandrino Bernardelli. A marzo sono stato riconfermato presidente, con il direttivo che comunque si è rinnovato, con nuovi consiglieri (Ivan Tavolini e Francesco Matteo Curatolo) che hanno sostituito altri operanti da diversi anni e a cui va il nostro ringraziamento (Riccardo Mangia e Claudio Fuochi)”. Quindi aggiunge. “L’annata schermistica è stata molto positiva soprattutto per il settore giovanile: abbiamo costituito un bel gruppo under 10, con tanti bambini e bambine che iniziano ad approcciarsi a questo sport. Inoltre, la fascia under 14 è tornata a salire sui gradini più alti del podio con un gruppo di ragazzi e ragazze che pratica la scherma con passione e serietà. Marta Nocilli ha vinto due prove interregionali e si è laureata campionessa regionale Giovanissime, chiudendo al primo posto nel ranking interregionale e salendo sul podio del campionato italiano dopo una stagione costante e sempre ad alto livello. Una bella sorpresa è stata la crescita lineare di Tommaso Bonelli, capace di centrare una finale nazionale a Caserta (settimo posto), traguardo che negli interregionali è stato brillantemente centrato anche da Maria Michelotti, Michele Comolatti, Mattia e Rebecca Pantano e Chiara Ocari”.
Salendo di un  gradino, le soddisfazioni non mutano. “La sorpresa più grande  – prosegue Bossalini – è stata la crescita di Amedeo Polledri, che ha saputo tirare fuori il proprio talento e si è qualificato direttamente ai tricolori Cadetti di Cagliari. Inoltre, Tommaso Barbieri ha centrato il terzo posto nella prova regionale qualificazione assoluti, con Vittoria Gulì nella finale a otto. Tutto il movimento under 17 e under 20 è cresciuto, come del resto è successo in termini numerici generali per il “Pettorelli”, arrivando a superare le cento iscrizioni. A livello di squadre, la formazione femminile di spada ha centrato una bella salvezza in B1, mentre c’è stata l’amara retrocessione in B2 di quella maschile con una squadra comunque giovane: siamo pronti a rifarci nella prossima stagione per tornare in B1. La formazione di fioretto femminile, invece, è stata promossa dalla C alla B2. Infine, si è consolidato il movimento Master, in crescita e con risultati positivi per esempio con Mattia Finotti, Lamberto Curatolo, Riccardo Mangia, Paola Battisti e Giuseppe Rossano”. Diverse le autorità presenti alla serata, tra le quali il sindaco di Piacenza Paolo Dosi e il delegato provinciale Coni Point Robert Gionelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento