Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Il Pettorelli chiude un anno di soddisfazioni

Premiazioni, cena e la rinnovata voglia di stare insieme che ha contraddistinto la lunga e intensa stagione agonistica. Ancora una volta, il Circolo della scherma "Pettorelli" ha fatto gruppo in occasione della tradizionale cena di fine annata...

Scherma - Il Pettorelli chiude un anno di soddisfazioni - 1
Premiazioni, cena e la rinnovata voglia di stare insieme che ha contraddistinto la lunga e intensa stagione agonistica. Ancora una volta, il Circolo della scherma "Pettorelli" ha fatto gruppo in occasione della tradizionale cena di fine annata agonistica, andata in scena mercoledì sera alla Canottieri Vittorino da Feltre a Piacenza. La serata conviviale ha visto la gradita presenza del sindaco cittadino Paolo Dosi, mentre a far gli onori di casa in primis ci ha pensato il presidente della Vittorino Da Feltre Sandro Fabbri.
La festa di fine anno schermistico è stata aperta con le premiazioni della Coppa Trinacria, il tradizionale torneo sociale che abbraccia l'intera stagione. Inoltre, sono stati ricordati pubblicamente anche gli ultimi risultati agonistici, con il "Pettorelli" che si è classificato ventesimo nella classifica italiana Giovani e diciannovesimo nella graduatoria Master, due piazzamenti di grande rilievo.
Il fine anno agonistico è anche l'occasione per tracciare un bilancio, che spetta al presidente Alessandro Bossalini. "E' stata - spiega Bossalini - un'annata positiva, dove sono arrivate soddisfazioni a 360 gradi". Prima di entrare nei dettagli, giusto ricordare che la prima parte della stagione schermistica rientrava nell'anno solare (2015) del sessantesimo anniversario di fondazione del circolo, festeggiato anche con lo storico appuntamento delle finali della Coppa Italia nazionale a squadre a settembre nella splendida cornice di Palazzo Gotico.
"La stagione - prosegue Bossalini - ha visto risultati positivi nelle varie categorie. Nei Cadetti e Giovani c'è stata una notevole crescita, anche per atleti al primo anno di categoria. I nostri atleti, a partire da Margherita Libelli, hanno potuto cimentarsi su palcoscenici internazionali, con buoni risultati e maturando esperienze importanti. Nel maschile, la stagione ha visto la grande crescita di Francesco Matteo Curatolo; a questo aggiungiamo i bei risultati delle giovanissime leve, unitamente all'inossidabile entusiasmo dei Master. Come ciliegina sulla torta, metterei la promozione della squadra di spada femminile dalla B2 alla B1 con una formazione giovanissima". "Oltre agli atleti - conclude il "Boss" - ringrazio per lo splendido lavoro svolto il segretario Andrea Perna, lo staff tecnico composto da Carlo Polidoro, Milly Polidoro, Francesco Monaco, Monica Botti e Stefania Perna, gli sponsor e tutti i genitori volontari nelle varie manifestazioni organizzate. Infine, un grazie all'Amministrazione comunale di Piacenza per la collaborazione".

COPPA TRINACRIA - Queste le classifiche della Coppa Trinacria suddivise per categorie.
Maschile: 1° Francesco Spezia, 2° Alessandro Sonlieti, 3° Francesco Fuochi, 4° Tommaso Barbieri, 5° Francesco Matteo Curatolo, 6° Paolo Carini, 7° Amedeo Polledri, 8° Alessandro Bossalini, 9° Lamberto Curatolo, 10° Bartolomeo Curatolo
Femminile: 1° Margherita Libelli, 2° Ilaria Pozzi, 3° Celeste Rossano, 4° Elena Perna, 5° Stefania Perna, 6° Vittoria Gulì, 7° Matilde Burgazzi, 8° Vittoria Varesi, 9° Alessia Penge, 10° Alice Passolunghi,
Under 14 maschile: 1° Michele Comolatti, 2° Tommaso Bonelli, 3° Mattia Pantano, 4° Luca Visentini, 5° Edoardo Villa, 6° Marcello Ronca, 7° Fabio Colombi, 8° Gabriele Taurino, 9° Alessio Dordoni, 10° Nicolò Putzolu
Under 14 femminile: 1° Marta Nocilli, 2° Elettra Ronca, 3° Maria Michelotti, 4° Chiara Ocari, 5° Rebecca Pantano, 6° Giulia Civardi, 7° Elisa Fumagalli, 8° Margherita Pollutri, 9° Maria Bianca Cavazzi.

PREMIAZIONI SPECIALI - Due le premiazioni speciali effettuate: quella per passione, costanza, determinazione e passione ad Alessandra Boccaletti (premiata dal giornalista di Sportpiacenza Matteo Marchetti), mentre un riconoscimento per la tenacia è andato a Edoardo Fullin, giovane schermidore del Pettorelli costretto a saltare l'annata agonistica per infortunio ma attivo nel percorso del recupero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese in vetta

  • Piacenza-Vicenza 2-1: i biancorossi trovano il gol vittoria nel recupero con Della Latta

  • Serie C - Piacenza tutto cuore e grinta: Pergreffi e Della Latta ribaltano il Vicenza

  • Piacenza - Franzini: «Abbiamo vinto da grande squadra». Della Latta: «Risultato frutto del gruppo»

  • Fiorenzuola-Forlì 1-0, i rossoneri strappano una grande vittoria

  • Piacenza - Le pagelle: Della Latta firma un gol da sballo al 92'. Prova monstre di Sestu

Torna su
SportPiacenza è in caricamento