Martedì, 16 Luglio 2024
Scherma

Il Pettorelli in festa: la squadra di spada è promossa in Serie B2

Francesco Curatolo, Andrea Polidoro, Amedeo Polledri e Tommaso Bonelli, sotto la guida di Alessandro Bossalini, ottengono il salto di categoria agli Italiani a squadre

«Finalmente una giornata bellissima per il Pettorelli perché saluta la serie C1 e approda in serie B2. Una promozione inseguita in questi anni, in cui la squadra si è ristrutturata e i ragazzi sono cresciuti. Abbiamo avuto fiducia in loro e oggi hanno dimostrato una grande forza, perché, partiti come numero tre del tabellone sono arrivati alla finale per il terzo e quarto posto. Un podio sfiorato alla fine, nonostante abbiano tirato con grinta e determinazione. L’obiettivo era quello di salire di categoria ed è stato raggiunto. Sono molto contento, iragazzi se lo meritavano».

L'entusiasmo è quello del presidente del Pettorelli, Alessandro Bossalini, che commenta la promozione in B2 del team maschile di spada ai Campionati italiani di scherma a squadre che si svolgono a Piacenza Expo e che lunedì 5 giugno vedranno l’epilogo con la specialità della sciabola. Anche qui i piacentini sono presenti con la squadra maschile.

Il percorso del Pettorelli è cominciato con tre nette vittorie nel girone dove i quattro moschettieri biancorossi - Francesco Curatolo, Andrea Polidoro, Amedeo Polledri e Tommaso Bonelli, sotto la guida attenta di Bossalini – si sono imposti in modo netto. Il primo ostacolo è stato Mestre, superato 45-27. Nessun problema nemmeno contro Rieti, battuta 45 a 32. Il terzo avversario, Pordenone, è stato addirittura “asfaltato” 45-15. La squadra - in gara ce n’erano 24 - è entrata così di diritto nelle 8 che sarebbero salite in pedana per i play off. Un avversario ostico è stato Catania, ma i piacentini l’hanno superato 45-39. Step successivo le semifinali, dove Piacenza ha incontrato il forte Lugo. I romagnoli, nonostante lo sforzo dei piacentini, si sono imposti 44-32. Non è finita, perché il Pettorelli è atteso alla finale per il terzo e quarto posto. Anche se per poche stoccate, ha avuto la meglio Castelfranco Veneto per 45-41.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pettorelli in festa: la squadra di spada è promossa in Serie B2
SportPiacenza è in caricamento